ViaggiNews

Attentato a Barcellona: come farsi rimborsare il biglietto aereo

sabato, 19 agosto 2017

attentato-barcellona

Attentato a Barcellona: Alitalia offre rimborso e cambio biglietto

Dopo l’attentato terroristico di Barcellona la città cuore della Spagna, meta ogni anno di migliaia di turisti italiani ora non è più così ambita, anzi. Chi aveva prenotato proprio a Barcellona una vacanza estiva non è così sicuro di voler partire e ci si interroga se sia da considerare una meta ormai sicura o se invece il rischio per altri attentati è elevato. Ovviamente, come sempre succede dopo un attentato, è luogo comune sostenere che i livelli di protezione saranno altissimi e quindi quale luogo più sicuro? Non la pensano però così molti turisti che, come dicevamo, sono indecisi se partire oppure no per la loro vacanza a Barcellona.

Barcellona, attentato terroristico: come cambiare biglietto aereo

Così, Alitalia, la compagnia area di bandiera italiana fa scattare le riprotezioni per i clienti che avevano prenotato un volo con questa compagnia verso Barcellona. Con un tweet infatti Alitalia ha comunicato i termini per un eventuale cambio di destinazione e di prenotazione per tutti coloro che avevano in programma un volo. Ecco allora che i passeggeri che avevano comprato un volo da o per Barcellona possono modificare la prenotazione o richiedere un rimborso del biglietto aereo entro il 25 agosto. Ovviamente, per tutte le informazioni aggiuntive, Alitalia consiglia ai suoi clienti di contattare l’agenzia di viaggi o il numero verde della compagnia aerea.

Attentato Barcellona: indicazioni per la sicurezza della Farnesina

Chi invece decide di partire o si trova a Barcellona proprio in questi giorni, può seguire le indicazioni fornite dal sito Viaggiare Sicuri della Farnesina che riportano le indicazioni generali per la sicurezza dei turisti e dei cittadini spagnoli. Ovviamente non esiste un luogo più sicuro di un altro, purtroppo il terrorismo di matrice islamica con questa tipologia di attentati non è possibile prevedere dove possa colpire, ma ci sono comunque delle linee guida da seguire:

“Sono possibili temporanee restrizioni alla circolazione a Barcellona, in particolare a Plaça Catalunya e dintorni.
L’aeroporto di Barcellona risulta operativo.

Si raccomanda di:
– evitare la zona direttamente interessata dall’attentato;
– mantenere elevata la soglia dell’attenzione in città, seguendo gli sviluppi della situazione attraverso i media;
– attenersi scrupolosamente alle indicazioni delle Autorità locali, anche consultando l’account Twitter ufficiale della Guardia Civil (@guardiacivil).

Numero della Sala Operativa dell’Unità di Crisi: 06 36225

Numero di emergenza del Consolato Generale d’Italia a Barcellona. 0034934677306”

Tags:

Altri Articoli Interessanti: