ViaggiNews

Meteo, ecco quando finirà il super caldo

sabato, 29 luglio 2017

meteo pasqua

I meteorologi ci hanno avvertito: sta per arrivare un’ondata di super caldo per la quale rimpiangeremo l’anticiclone Caronte. Lucifero, così si chiama il nuovo anticiclone africano che sta per scatenarsi sulla nostra Penisola, è pronto a farci vivere giorni davvero d’inferno.

Il suo progressivo avvicinarsi all’Italia farà alzare le temperature già da questo weekend (qui le previsioni), ma l’apice del caldo lo raggiungeremo ad inizio agosto quando il termometro salirà vertiginosamente toccando i 41 gradi in molte città. A salvarsi dal gran caldo saranno solo le zone alpine, dove si verificheranno anche dei temporali, altrove da Nord a Sud l’Italia sarà arsa dal caldo (e speriamo non dagli incendi).

Questa condizione eccezionale di caldo che fa scattare gli allarmi della protezione civile è la quinta ondata di calore della stagione ed è la più intensa. Lucifero richiamerà dal Sahara aria calda che riverserà sulla nostra Penisola rendendola infuocata.

Caldo eccezionale: fino a quando

Lucifero interesserà dapprima il Centro Nord, poi si espanderà al Nord e al Sud. Ovunque il termometro toccherà livelli molto alti, in particolar modo le zone più bollenti saranno: la Valpadana, le zone interne della Toscana, l’Umbria, il Lazio, le Marche, la Campania, la Basilicata, la Puglia e la Sardegna. In queste regioni si toccheranno i 41 gradi. Le città più calde saranno: Bologna, Firenze, Ferrara, Viterbo, Terni, Roma, Foggia e Nuoro. Un po’ meglio andrà sulle coste per via della brezza marina, sebbene il notevole tasso di umidità farà comunque percepire un gran caldo. Nemmeno la sera si tirerà un po’ il fiato: le temperature minime saranno infatti intorno ai 25 gradi (qui le previsioni dettagliate per il weekend).

Ma fino a quando sarà così? Stando agli esperti l’azione di Lucifero sarà così intensa fino al 5 agosto. Da quel giorno in poi l’anticiclone allenterà un po’ la presa. Farà ancora caldo, ma con temperature meno roventi e ci sarà meno afa. Dal 10 agosto l’anticiclone abbandonerà il nostro Paese ed una circolazione più instabile si farà strada. Tanto che le previsioni a lungo termine prevedono per Ferragosto una corrente nordatlantica che potrebbe arrivare sul nostro Paese e portare aria fresca e instabilità, ossia qualche temporale. Il tempo però si manterrà prevalentemente bello, ma dalla seconda decade di agosto potremmo dire di essere usciti finalmente dal caldo infernale!

 

 

 

Tags:

Altri Articoli Interessanti: