ViaggiNews

In che città del mondo si mangia meglio? Ecco la classifica definitiva

giovedì, 13 luglio 2017

da internet


In che città del mondo in cui si mangia meglio?
Una domanda particolarmente cara ai viaggiatori di tutto il globo. Se poi i suddetti viaggiatori sono italiani ecco che questo quesito diventa di vitale importanza. Un po’ per cultura (enogastronomica), un po’ per orgoglio nazionale e facile immaginare una classifica dove le città italiane svettano alle prime posizioni…ed invece nella Top 25 stilata da Booking.com il bel paese non appare nemmeno nelle prime 10 posizioni. Si, avete capito bene. Vale la pena spiegare come tale lista sia stata creata dal celebre sito di viaggi.

Per stilare questa classifica, Booking.com ha considerato le mete più consigliate dai viaggiatori di tutto il mondo per “cibo” in una finestra temporale che va dal 1° gennaio 2016 al 31 dicembre dello stesso anno. Per rientrare nella selezione, le destinazioni dovevano essere state consigliate almeno 300 volte per il cibo.

Le città  in cui si mangia meglio: la classifica

Ecco che, dati alla mano, nel podio spiccano due asiatiche: in testa troviamo infatti Hong Kong, seguita da San Paolo e Tokyo.

Ecco nel dettaglio, la Top 25 suggerite dai viaggiatori del sito di prenotazioni online provenienti da tutto il mondo.

1) Hong Kong
L città piace ai viaggiatori per il suo vivace centro, lo skyline punteggiato di grattacieli e, ovviamente, la grande varietà di cibi e piatti tutti. Tra le leccornie più gettonate i dim sum, il petto di manzo del ristorante Kau Kee, i “wonton noodles” (con ravioli) e il “poon choi” (uno stufato tipico cinese).

2) San Paolo, Brasile
La città di San Paolo si è guadagnata la nomea di paradiso dei golosi. Imperdibili la feijoada, il piatto nazionale più rappresentativo a base di fagioli neri e stufato di carne.

3) Tokyo, Giappone
La sua offerta gastronomica è a dir poco variegata: i suoi migliori ristoranti hanno ricevuto più stelle Michelin di Parigi e New York messe insieme e il sushi ha ormai conquistato tutto il mondo. Menzione d’onore per i ristoranti di carne che cucinano il manzo di Kobe.

4) Atene, Grecia
Scoprite il rivoluzionario street-food greco per le strade di Atene e programmate una sosta nel quartiere Plaka. Non potete non assaggiare il souvlaki (uno spiedino di carne e verdure alla griglia) e i koulouri (saporiti panini intrecciati al sesamo), veri e propri piatti simbolo del paese

5) Kuala Lumpur, Malesia
Lasciatevi sorprendere dalla sua cucina, meravigliosa fusione tra contemporaneo e tradizione e mix unico di sapori malesi, cinesi, indiani ed europei.

6) Melbourne, Australia
Melbourne ha davvero tanto da offrire: seguite l’esempio degli australiani più veraci e godetevi un barbecue in spiaggia di fronte a un indimenticabile tramonto.

7) Bangkok, Thailandia
Lo street food regna sovrano: assaggiate i piatti più caratteristici del paese, come il saté di pollo, il thai sukiyaki (una sorta di zuppa con fettine di manzo), il khao gang (riso al curry) e il gai yang (pollo grigliato).

8) Granada, Spagna
Avrete l’imbarazzo della scelta tra le tante gustosissime ricette tradizionali, come i piononos (pasticcini farciti di crema e ricoperti di glassa di sciroppo), la olla de San Antón (uno stufato tipico con fagioli, riso e salsiccia) e lo jamón de trevelez (prosciutto stagionato in ambiente naturale).

9) Las Vegas, Stati Uniti
La regina degli eccessi non deluderà nemmeno i buongustai che potranno spazzare tra ristorante di livello mondiale e gustare sapori provenienti da tutto il globo..

10) Buenos Aires, Argentina
Fenomenali bistecche e snack al dulce de leche sono argomentazioni quasi sacre nel paese. La carne qua è una cosa (molto) seria: vedi alla voce Asado argentino.

11) Singapore
Tra sapori della tradizione cinese, indiana, malese e indonesiana, anche il viaggiatore dai gusti più difficili potrà trovare quello che cerca a Singapore.

12) Varsavia, Polonia
Bancarelle, street food e snack sono molto apprezzati dai turisti e dalle gente del posto. Durante la vostra passeggiata, fermatevi a Wola, il quartiere consigliato alle buone forchette dai viaggiatori di Booking.com.

13) Porto, Portogallo
Le vigne nella parte orientale lungo il Duero e la regione del Trás-os-Montes, rinomata per le ottime carni affumicate e i formaggi, rendono Porto una città molto ricca dal punto di vista gastronomico, soprattutto nel quartiere Boavista.

14) Valencia, Spagna
Fate incetta di gustose tapas mentre sorseggiate una fresca sangria in uno dei tanti bar della promenade.

15) Firenze, Toscana
Prima italiana in classifica, da menzionate la schiacciata (una focaccia all’olio d’oliva con una spolverata di sale) le pappardelle al ragù di cinghiale e la mitica Fiorentina.

16) Milano, Lombardia
Milano, oltre che per la moda, è rinomata anche per i suoi sofisticati ristoranti. Secondo gli utenti di Booking.com, il Centro Storico è il posto giusto per assaggiare il tipico risotto alla milanese o la cassoeula.

17) Sydney, Australia
Sydney tra ristoranti, bar trendy e locali notturni: la sua cucina è un variopinto ventaglio che tocca tutte le latitudini e reinterpreta scuole “storiche” come quella italiana o thailandese; c’è da sbizzarrirsi.

18) Cracovia, Polonia
Se volete mangiare come la gente del posto fate una bella scorpacciata di carni rosse, formaggi e patate: imperdibili il placki ziemniaczane (una sorta di pancake di patate), rosół (brodo di pollo) e bigos (un tradizionale stufato a base di carne).

19) Istanbul, Turchia
Istanbul è un gioiello culinario: sulla vostra tavola non può mancare il simit, una ciambella ricoperta di sesamo che è una sorta di versione turca del bagel americano. Date anche un morso al lahmacun (spesso chiamato dai turisti “pizza turca”), fatto a partire da un impasto molto semplice, su cui vengono aggiunti carne trita, cipolle e peperoni rossi.

20) Lisbona, Portogallo
La cucina locale è ricca di elementi freschi provenienti dalle montagne del nord e dalle morbide colline e pianure del sud. Un paradiso per i golosi.

21) Monaco, Germania
La città saprà offrirvi un menù ricco di piatti gustosi, dai bagel con salsiccia e crauti allo strudel di mele.

22) Copenaghen, Danimarca
Seguite le usanze danesi e assaggiate uno smørrebrød (una sorta di sandwich aperto, imburrato e guarnito con cibi e condimenti di ogni sorta) e qualche sfizioso hindbærsnitter (barrette di pasta brisé farcite di marmellata di lamponi).

23) Siviglia, Spagna
Provate il secreto iberico, un taglio di carne di maiale succoso e tenero e se cercate qualcosa di dolce assaggiate le torrijas, fette di pane tostato imbevute di latte alla cannella e poi fritte

24) Bruxelles, Belgio
Per ogni appassionato di cibo che si rispetti, una tappa a Bruxelles è quasi obbligata, tra waffle, cioccolato e ovviamente la birra belga. Non perdetevi la carbonade flamande, spezzatino di manzo cotto nella birra, oppure il waterzooi, cremoso stufato di pesce.

25) Roma, Lazio
La carbonara, l’amatriciana, la pizza e per chiudere in dolcezza, un gelato artigianale. La nostra preferita (nonostante il 25isimo posto di Booking!).

 

Tags:

Altri Articoli Interessanti: