ViaggiNews

Meteo, estate 2017: sarà da record. Ecco le città bollenti

giovedì, 8 giugno 2017

previsioni meteo italia

Estate da record in Italia (ANDREAS SOLARO/AFP/Getty Images)

Il caldo, quello intenso, è arrivato tardi. Ma a quanto pare non ci lascerà di più. L’Estate meteorologica 2017 è entrata ufficialmente il 1 giugno e ha sin da subito iniziato a far sentire i suoi effetti. Prima con l’anticiclone Scipione, che però tutto sommato è stato indolore, poi – e qui sì che accuseremo il caldo – con l’anticiclone Giuda che sta per entrare in azione (qui le previsioni dettagliate del periodo).

Il breve Summer Storm, ovvero il maltempo che ha investito il Nord Italia, è stato solo una parentesi. Ora il nostro Paese è preda di questo famigeratissimo anticiclone, rinominato non a caso Giuda, che farà davvero bollire l’Italia. Il nome Giuda gli è stato dato in quanto il mese di Giugno era stato indicato dagli esperti come un mese caldo, ma senza eccessi, un mese piacevolmente tiepido ed estivo. Invece non sarà così. Gli effetti del Nino hanno raggiunto il bacino del Mediterraneo prima del tempo innescando una serie di condizioni che ci faranno esplodere dal caldo.

Stando a questi nuovi cambiamenti gli esperti sono ora concordi nel sostenere che l’estate 2017 sarà bollente. Finora i meteorologi avevano indicato come torrido il mese di agosto e metà di luglio, ma i movimenti degli anticicloni hanno modificato queste previsioni.

Se intanto vuoi scoprire dove andare in vacanza in estate ti diamo qualche suggerimento!

Estate 2017: le previsioni mese per mese

L’estate 2017 sarà caldissima. A dirlo non sono solo le previsioni, ma anche la statistica e la Storia. Negli ultimi 20 anni infatti le stagioni estive sono state sempre molto calde, mentre quelle fresche un’eccezione. Un elemento che conferma un cambiamento climatico in atto. Ci sono quindi pochissimi margini di errore che l’estate 2017 non sia torrida.

Estate 2017: Meteo Giugno

Il mese di giugno sarà caratterizzato dall’anticiclone Giuda che porterà le temperature  fino a 10 gradi sopra la media del periodo. Questo durerà fino al 15 giugno quando aria fresca nord europea penetrerà in Italia smorzando la cappa di calore. Caldo che però tornerà prepotentemente dal 20 al 23 giugno. Nell’ultima settimana del mese  l’anticiclone perderà forza, mentre l’acquisterà l’Anticiclone delle Azzorre che riporterà le temperature sui valori del periodo. Le città più calde di questo Anticiclone saranno: Ferrara, Reggio Emilia, Pavia, Verona, Alessandria, Padova e Rovigo con temperature fino a 40 gradi. Stessa temperatura attesa nella zona di Foggia e di Matera.

Estate 2017: Meteo Luglio

Il mese di luglio nelle prime due settimane risulterà piuttosto instabile sulle regioni tirreniche e settentrionali. L’anticiclone africano si scontrerà infatti con correnti fredde nord atlantiche dando luogo ad un’accentuata variabilità. I valori termici sulle zone tirreniche saranno nella norma del periodo, ma senza eccessi, al Nord avremo specie nei pomeriggi dei possibili fenomeni temporaleschi e temperature leggermente sotto la media, al Sud invece farà caldo e il cielo sarà soleggiato. Nella seconda metà del mese il tempo si stabilizzerà in tutta Italia e assisteremo a più frequenti incursioni di caldo torrido africano.

Estate 2017: Meteo Agosto

Il mese di agosto continua ad essere indicato come il più caldo dell’estate 2017. Ovunque in Italia il tempo sarà stabile, soleggiato e con temperature di almeno 1 grado sopra la media della stagione. A ciò si aggiungeranno le sempre più frequenti incursioni di anticicloni africani che faranno innalzare il termometro fino a 40 gradi che con l’afa potranno arrivare ad essere percepiti anche 42. Ciò si verificherà in Sicilia, nelle zone interne della Pianura Padana e nelle grandi città come Roma, Milano e Firenze.

Tags:

Altri Articoli Interessanti: