ViaggiNews

Estate in Emilia Romagna, dove andare: gli itinerari più belli

lunedì, 5 giugno 2017

estate in emilia romagna

Spiaggia di Marina di Ravenna (Simone Masini, CC BY-SA 4.0, Wikicommons)

Vi abbiamo segnalato le mete di ideali per l’estate per 2017 e le spiagge più belle d’Italia, vi proponiamo ora gli itinerari più belli da seguire in estate in Emilia Romagna. La regione è una meta turistica popolarissima, soprattutto per la Riviera Romagnola, in estate e non solo. Le lunghe spiagge e l’enorme offerta di strutture alberghiere la rendono una delle zone turistiche più attrezzate del mondo. Oltre al mare, la regione offre numerose attrattive, tra città d’arte, parchi e luoghi per il divertimento, boschi e montagne, località termali e tanto sport.

Estate in Emilia Romagna: gli itinerari da non perdere

Scopriamo insieme gli itinerari più belli per la vostra estate in Emilia Romagna. Dove andare e cosa fare per una vacanza indimenticabile. Durante l’estate vengono organizzate numerose manifestazioni, tra spettacoli, concerti, mostre d’arte ed eventi enogastronomici.

Estate in Emilia Romagna: il mare

Spiaggia a Rimini (Sharon Mollerus, da Wikicommons, licenza CC BY 2.0 )

L’Emilia Romagna è conosciuta in tutto il mondo per la sua vivace riviera. Una lunga costa da nord a sud con tante località balneari una dietro l’altra e spiagge sabbiose, ampie e attrezzate. La località più famosa è Rimini, la città di Federico Fellini, non solo centro balneare, ma anche città d’arte e luogo di eventi importanti. La sua spiaggia è una delle più grandi e la città ospita una gran quantità di alberghi, pensioni, b&b, case in affitto, ristoranti, bar, pub, club, discoteche, sale giochi. Importanti e frequentate anche la spiagge di Riccione e Cattolica, al confine con le Marche. Tra le altre spiagge che vi consigliamo ci sono i lidi di Ravenna, Pinarella, frazione di Cervia con la bella pineta dietro la spiaggia, Cesenatico, con spiagge attrezzate di tutto punto per gli amanti dello sport, e Milano Marittima, la spiaggia giovane, con feste e spiaggia e locali notturni di tendenza.

Estate in Emilia Romagna: itinerari culturali

Basilica di San Vitale a Ravenna (Ruge, CC BY-SA 4.0, Wikicommons)

L’Emilia Romagna ha un ricchissimo patrimonio culturale. Città d’arte, musei e monumenti, borghi storici, C’è solo l’imbarazzo della scelta. Per chi trascorre le vacanze al mare, segnaliamo alcuni luoghi imperdibili, facilmente raggiungibili dalla costa. In primo luogo, è da visitare la meravigliosa Ravenna, la città dei mosaici. Da vedere anche la vicina e graziosa Cervia, con il suo museo dedicato al sale. Se non temete il caldo, potete arrivare fino a Ferrara, per una visita di un giorno, e ammirare il bel Castello Estense e l’elegante centro storico. Imperdibile, ovviamente, il centro storico di Rimini, con i centrali Castel Sismondo, Arco di Augusto, Tempio Malatestiano e Ponte di Tiberio. Visitate anche il delizioso borgo marinaro e il Museo della Marineria di Cesenatico. Nell’entroterra arrivate fino a Cesena, per visitare la Rocca e la Biblioteca malatestiane. Nell’entroterra del riminese non perdetevi i caratteristici borghi dell’Alta Val Marecchia: Novafeltria, Pennabilli e San Leo, con lo storico castello sulla rupe. A due passi da Cattolica andate a vedere il bel borgo di Montegridolfo.

Estate in Emilia Romagna: lo sport

Getty Images

In Emilia Romagna non mancano le occasioni per fare sport durante l’estate. Dai numerosi campi di beach volley in spiaggia, alle escursioni in barca, il windsurf, il nordic walking in spiaggia, la bicicletta e la mountain bike nei sentieri dell’entroterra. Da non perdere i parchi avventura con tanti percorsi emozionanti in mezzo alla natura, anche per bambini. Gli amati della natura potranno spostarsi sull’Appennino tosco romagnolo per i percorsi escursionistici sulle montagne e in mezzo ai boschi. Segnaliamo, poi, uno sport molto in voga, il parapendio, che si pratica in diverse zone della Regione, soprattutto sull’Appennino tra Bologna e Modena.

Cosa mangiare in Emilia Romagna in estate

Piadina Romagnola (fry_theonly, CC-BY-SA 2.0, Flickr)

L’Emilia Romagna è la regione italiana regina dell’enogastronomia, Anche la guida Lonely Planet l’ha proclamata la regione italiana paradiso gastronomico. . Qui troviamo alcuni dei prodotti alimentari più rinomati e apprezzati al mondo: dal Prosciutto di Parma al Parmigiano Reggiano, dai tortellini alla bolognese al Lambrusco. Senza dimenticare tutti gli altri celeberrimi salumi: mortadella, cotechino, zampone, culatello, la Salama da sugo e tanti altri. In estate questi prodotti sono un po’ pesanti, meglio quindi non eccedere. Molti di voi trascorreranno le vacanze in Riviera, quindi i piatti che assaggerete saranno quelli della cucina romagnola, tra i quali è imperdibile la piadina, perfetta per l’estate perché si mangia facilmente all’aperto e in spiaggia. Assaggiate anche il Brodetto alla marinara e i Passatelli asciutti con il pesce.

VIDEO: Arte e Cultura in Emilia Romagna

Tags:

Altri Articoli Interessanti: