ViaggiNews

Londra a Pasqua e Pasquetta: dove andare e cosa fare

giovedì, 13 aprile 2017

Buckingham Palace, Londra (iStock)

Vi proponiamo alcune idee per un viaggio a Londra a Pasqua e Pasquetta. La capitale del Regno Unito è una meta di grande attrattiva tutto l’anno, con la bella stagione, tempo inglese permettendo, è piacevole da visitare all’aperto, passeggiando per i suoi grandi viali e i parchi. La città, poi, ha una vastissima offerta di musei, monumenti e attrazioni turistiche.

Londra a Pasqua e Pasquetta: dove andare e cosa fare

Per un viaggio a Londra a Pasqua e Pasquetta, ecco dove dovete andare, cosa vedere e cosa fare. La capitale britannica non di deluderà.

Visita a parchi e giardini

Hyde Park (Getty Images)

Un viaggio a Londra a Pasqua e Pasquetta, quest’anno in primavera inoltrata, merita una bella passeggiata per i parchi più belli di Londra. Hyde Park, Green Park, St. James’s Park, Regent’s Park, nel centro della città, i primi tre adiacenti l’un l’altro, vi regaleranno momenti di assoluto relax, pace e silenzio circondati da alberi e fiori, tra prati di un verde perfetto. Per passeggiare, riposarsi e se c’è il sole stendersi sul prato per una tintarella londinese. Da vedere dall’altra parte del Tamigi anche il parco di Battersea. Fuori Londra, invece, dovete assolutamente visitare gli splendidi giardini botanici reali di Kew Gardens, a Richmond.

Gita in barca sul Tamigi

Torre di Londra sul Tamigi (iStock)

La bella stagione invita a fare un bel giro in battello sul Tamigi, per scoprire Londra da un’altra prospettiva, passare sotto lo storico Tower Bridge, il ponte con le due torri, e vedere dal fiume la famosa Torre di Londra. Gli imbarcaderi sono all’altezza della stazione di Charing Cross, davanti alla ruota di Londra London Eye e nei pressi del Millennium Bridge.

Giro turistico della città sugli autobus a due piani scoperti

Dopo la visita di Londra in barca, c’è quella classica in autobus. Gli storici autobus rossi a due piani, da sempre la maggiore attrazione della città, vengono oggi molto utilizzati per i giri turistici, soprattutto quelli scoperti, che permettono una migliore vista sui monumenti e sui punti più caratteristici di Londra. I bus seguendo diversi itinerari. Scegliete il vostro. Su alcuni si può perfino prendere il tè.

Passeggiata sul Mall fino a Buckingham Palace

Buckingham Palace (iStock)

Immancabile nella visita a Londra è l’appuntamento davanti a Buckingham Palace per il cambio della guardia, una cerimonia solenne e spettacolare. Da aprile fino a luglio, il cambio della guardia si tiene davanti Buckingham Palace tutti i giorni alle 11.30. Le guardie arrivano dal piazzale dai vicini Wellington Barracks e sfilano sulla piazza davanti al palazzo reale, in una suggestiva coreografia. La cerimonia dura circa 40 minuti. Raggiungete Buckingam Palace passeggiando sul Mall, lungo St. James Park.

Visita a Greenwich

Cutty Sark, Greenwich – Getty Images

Da non perdere la visita al quartiere di Greenwich, dove passa lo storico meridiano. Qui sono da vedere il famoso veliero Cutty Sark, il National Maritime Museum e il Parco di Greenwich che sale sulla collina, fino all’Osservatorio astronomico. Da quassù avrete una spelndida vista su Londra e il suo skyline.

Gita al Castello di Windsor

Castello di Windsor (iStock)

Infine, una gita fuori Londra da non perdere è quella al bel Castello di Windsor. Attenzione, però, a Pasqua la Regina Elisabetta si trasferisce qui per le vacanze e alcune aree del castello normalmente visitabili vengono chiuse. Se siete appassionati della monarchia britannica potreste anche vedere Elisabetta e il Principe Filippo mentre vanno alla messa di Pasqua. Anche qui si tiene la cerimonia del cambio della guardia, tutti i giorni da aprile a luglio, da lunedì a sabato alle 11.00.

Tags:

Altri Articoli Interessanti: