ViaggiNews

6 imperdibili mostre da vedere in primavera in Italia

martedì, 28 marzo 2017

mostra

iStock

La primavera non è solo sinonimo di BBQ con gli amici, giornate al sole, pic-nic e passeggiate nella natura. In questo particolare periodo dell’anno, stimolante sotto più punti di vista, arriva anche un po’ di cultura con queste mostre, sparse per tutta Italia, che meritano di essere viste. Ovviamente potete decidere di ammirarle nel contesto di un weekend fuori porta, lontani dallo stress della quotidianità. Noi vi diamo tutte le opzioni possibili e più interessanti, secondo noi, poi la scelta è tutta vostra.

Le mostre più belle della primavera

  • Keith Haring: avrete visto le sue stampe sulle magliette, sui quaderni, sui muri…ma la bellezza delle vere opere d’arte di questa artista è visionabile solo a Milano. Fino al 18 giugno a Palazzo Reale infatti è possibile ammirare alcune delle sue opere più famose e capirne il senso e i significati nascosti grazie a visite guidate.
  • Modigliani: le sue donne con il collo lungo sono famosissime. Lo conosciamo tutti Amedeo Modigliani un artista speciale e dalla grande importanza  storica. Le sue opere sono così in mostra a Genova, al Palazzo Ducale fino al 16 luglio: qui potrete ammirare tele di collezioni private ed altre provenienti invece da siti importantissimi come il Musée National Picasso di Parigi o il Koninklijk Museum voor Schone Kunsten di Anversa.
  • Mirò: è uno degli artisti più amati di sempre. Le sue opere astratte, spesso non di facile comprensione saranno così in mostra a Bologna in quello che si preannuncia come un vero e proprio viaggio alla scoperta di questo straordinario ed eclettico artista. Avete tempo fino al 30 settembre.
  • Picasso: ci spostiamo a Napoi per celebrare i 100 anni dal viaggio del pittore in Italia. Questa mostra si divide in due location spettacolari: Museo di Capodimonte di Napoli e l’Antiquarium di Pompei.
  • Helmut Newton: rimaniamo a Napoli per la mostra di un grandissimo e famosissimo fotografo questa volta.  Fino al 18 giugno potrete fare un viaggio tra i primi lavor di Newton, imparando così a consocerlo ed apprezzarlo in ogni suo scatto.
  • Manet: tornando invece a Milano, fino al 18 giugno a Palazzo Reale ci saranno a disposizione tantissime opere d’arte di Manet provenienti da alcuni dei musei più famosi al mondo come Musée d’Orsay di Parigi. Se non vi basta Manet potrete ammirare anche altri quadri di Cézanne, DegasGauguin, Monet e Renoir esposti nel museo.

Tags:

Altri Articoli Interessanti: