ViaggiNews

Inizia la “Primavera meteorologica”, ma non porta nulla di buono: le previsioni

mercoledì, 1 marzo 2017

FULMINE

(Photo by Dan Kitwood/Getty Images)

Oggi, primo marzo, le condizioni meteo si stanno rasserenando su gran parte del nord-Italia e delle regioni del centro. Ma si tratta di una condizione nettamente temporanea. La primavera meteorologica infatti, che dovrebbe cominciare proprio oggi, si presenta con continui sbalzi meteo. Nel fine settimana torna infatti il maltempo con piogge e una bassa pressione atlantica intensa che porta con sé nubi e temporali a cominciare da venerdì 3 marzo. I primi temporali arriveranno nelle regioni del nord-ovest mentre in tutte le altre regioni prevale il sole.

Le previsioni meteo per i prossimi giorni

Nel dettaglio ecco cosa ci aspetta nel weekend:

  • Giovedì 2 marzo: il sole prevale su quasi tutta la penisola almeno in mattinata. Nel pomeriggio, invece qualche annuvolamento può presentarsi sulle regioni del nord-ovest con qualche pioggia leggera in questa zona.
  • Venerdì 3 marzo: la situazione meteo inizia a peggiorare lasciando presagire l’arrivo della perturbazione prevista per il weekend. Continuano le piogge sul nord-ovest che, nella notte, si intensificano con venti sempre più intensi dal sud.
  • Sabato 4 marzo: il maltempo colpirà praticamente tutta l’Italia mossa da venti caldi di Scirocco. Dalle regioni del nord, fino a quelle del Centro le piogge si sposteranno e coinvolgeranno tutte  le zone. Ci si aspetta anche della neve sulle Alpi e le Prealpi sopra i 1000 metri
  • Domenica 5 marzo: le piogge si spostano sulle regioni del nord-est colpendo in modo intenso soprattutto Toscana, Friuli Venezia Giulia e Veneto. Le Regioni del Sud si salvano almeno in parte da questo maltempo, ma le tendenze possono essere variabili e la situazione meteo cangiante.

Le temperature previste

Per quanto riguarda le temperature la situazione rimane ancora molto particolare in quanto i dati sono sopra la media stagionale. Le correnti umide atlantiche che hanno interessato l’Italia nell’ultimo periodo sono complici di questo anomalo rialzo termico. Le temperature sono infatti tra i 13 e i 17 gradi, come riporta 3bmeteo, e arriveranno anche fino a 20 gradi sull’entroterra centrale.

Un po’ di freddo persiste invece sulle pianure delle Regioni del Nord soprattutto nei primi giorni di marzo dove le temperature minime saranno tra lo zero e i quattro gradi. Una situazione quindi particolare e molto cangiante che, giorno dopo giorno, potrebbe variare e modificare ogni previsione fatta sino ad ora.

Tags:

Altri Articoli Interessanti: