ViaggiNews

Il ponte sospeso con vista mozzafiato sul mare

martedì, 21 febbraio 2017

Ponte sospeso Carrick-a-Rede (iStock)

Ponte sospeso di Carrick-a-Rede. Un luogo meraviglioso, con una vista mozzafiato come ce ne sono tanti in Irlanda. Questo però è veramente speciale. Si tratta di un ponte sospeso sul mare a circa 30 metri di altezza e lungo 20 metri, che collega la costa dell’Irlanda del Nord con l’isolotto roccioso di Carrickarede, vicino al villaggio di Ballintoy, nella contea di Antrim. Un posto degno di una favola nordica.

Quello di Carrick-a-Rede è un ponte di corda con passerella in legno che oggi rappresenta una delle attrazioni turistiche più popolari d’Irlanda del Nord, ma che inizialmente era nato per scopi molto pratici. Il ponte di corda, infatti, era stato costruito dai pescatori della zona per catturare i salmoni che dal Nord dell’Atlantico attraversavano questo tratto di mare, del Canale del Nord, per risalire le acque dei fiumi Bann e Bush, durante la migrazione. I pescatori usavano il ponte per raggiungere l’isolotto di Carrickarede, che si sporge sul mare, e da qui lanciare le loro reti per catturare i salmoni. Con il tempo questo uitlizzo del ponte sospeso è venuto meno, perché i salmoni di passaggio sono fortemente diminuiti, anche per colpa dello sfruttamento intensivo della pesca. Così Carrick-a-Rede è diventato un ponte turistico.

Non è difficile immaginare il perché, il luogo è di una bellezza paesaggistica da togliere il fiato. Dal ponte, e dal sentiero sulla terraferma per raggiungerlo, si ammira un panorama fantastico sulla costa rocciosa a picco sul mare. Le rocce scure ricoperte di prati verdissimi e il blu dell’Oceano Atlantico creano un contrasto spettacolare, ancora più suggestivo e incredibile quando splende il sole.

Ponte sospeso Carrick-a-Rede (Qole Pejorian, CC BY 2.0, Flickr, Wikicommons)

Il ponte di corda è stato rifatto e messo in sicurezza rispetto alla precaria struttura originaria utilizzata dai pescatori di salmoni. Per arrivare a Carrick-a-Rede si percorre un sentiero recintato da parapetto lungo la costa rocciosa. Il ponte sospeso di corda è robusto, realizzato per sostenere fino a 10 tonnellate. Finora nessuno è mai caduto dal lassù.

Una volta arrivati sull’isola di Carrickarede potrete godervi la magnifica vista sulla costa dell’Irlanda del Nord e sul mare fino all’isola, sempre nordirlandese, di Rathlin, e fino alle coste della vicina Scozia. Panorami che non si dimenticano facilmente.

La costa dal ponte sospeso Carrick-a-Rede (Ron Goodhew, CC BY-SA 2.0, Wikicommons)

Il ponte sospeso di corda Carrick-a-Rede è consigliato a chi non soffre di vertigini. Ma anche se siete paurosi, visitare questo luogo meraviglioso vale sempre la pena. Magari è sufficiente non guardare di sotto mentre camminare sulle assi di legno aggrappandovi alle corde del parapetto. Gli spuntoni rocciosi degli scogli dove si ingrange il mare sono bellissimi da vedere, ma forse meglio in fotografia.

Il Ponte di Carrick-a-Rede si trova non lontano dall’altra meraviglia dell’Irlanda del Nord, il Selciato del gigante, o Giant’s Causeway, una particolare scogliera di basalto con rocce che affiorano come colonne a forma esagonale. Un luogo riconosciuto come Patrimonio dell’Umanità naturale dall’Unesco. Il ponte di corda e il Selciato del Gigante si trovano lungo la costa nordirlandese a circa 20 minuti di strada l’uno dall’altro, sempre nella contea di Antrim. Se capitate in zona non dovete farvi queste meraviglie.

Il ponte sospeso Carrick-a-rede visto dall’alto. Video

Tags:

Altri Articoli Interessanti: