ViaggiNews

Eclissi lunare visibile dall’Italia, ecco quando

giovedì, 9 febbraio 2017

Eclissi lunare (Getty Images)

Eclissi lunare. Sta per arrivare sui nostri cieli la prima eclissi lunare del 2017. Il fenomeno astronomico sarà visibile anche dall’Italia e si manifesterà nella notte tra il 10 e l’11 febbraio, per la precisione alle 1:44 di sabato 11 febbraio. La nostra Luna non sarà oscurata, poiché si tratterà di una eclissi parziale in penombra, ma l’effetto sarà comunque notevole perché il nostro satellite apparirà più scuro, con la luce del sole sfumata.

Il fenomeno inizierà alle 23:32 di venerdì 10 febbraio, per raggiungere il picco alle 1:44 di sabato 11 febbraio. Nelle fasi iniziali dell’eclissi la Luna comincerà ad apparire leggermente più scura del solito, poiché entrerà nel cono di penombra della Terra, che le coprirà parte della luce del Sole. La Luna non sarà oscurata perché non transiterà per il cono d’ombra della Terra, ma si fermerà nella zona di penombra. Il fenomeno è chiamato anche eclissi lunare penombrale. Alle 1:44 dell’11 febbraio verrà raggiunto l’apice dell’eclissi, che si concluderà dopo due ore circa.

Oltre che in tutta Italia l’eclissi lunare parziale sarà visibile nel resto d’Europa, in Africa, nella parte occidentale dell’Asia e in quella orientale nell’America. Tutti con gli occhi all’insù nella notte tra venerdì 10 e sabato 11 febbraio per ammirare la Luna che si colorerà parzialmente di scuro.

La prossima eclissi lunare, parziale, visibile dall’Italia sarà il 7 agosto 2017. Questa volta la Luna entrerà nel cono d’ombra della Terra e verrà parzialmente oscurata.

Il cielo di febbraio ci regalerà comunque altri fenomeni astronomici di rilievo, come le congiunzione della Luna con Giove tra il 14 e il 15 febbraio, nel cielo di San Valentino. Altre congiunzioni, sempre della Luna, avverranno con Saturno, il 20 febbraio nelle ore precedenti l’alba, e con Venere, il 28 febbraio alla sera. A fine mese, poi, ci sarà anche una congiunzione tra i pianeti Marte e Urano, che culminerà il 27 febbraio. La fase culminante del fenomeno non sarà visibile dall’Italia, ma dal 23 al 27 febbraio sarà possibile vedere i due pianeti abbastanza vicini appena sopra l’orizzonte, subito dopo il tramonto. Come segnala l’Unione astrofili italiani. Un altro spettacolo da non perdere.

Un esempio di eclissi lunare penombrale parziale. VIDEO

A cura di Valeria Bellagamba

Tags:

Altri Articoli Interessanti: