ViaggiNews

Il Portogallo è la nazione da visitare nel 2017: cinque motivi per farlo

martedì, 3 gennaio 2017

Lisbona MAAT (PATRICIA DE MELO MOREIRA/AFP/Getty Images)

Il posto da visitare quest’anno è senza dubbio quello dove non siete ancora stati. Ma al di là di consigli intrisi di filosofia, c’è una Nazione che per molti è quella dove tutti dovrebbero andare nel 2017. Con l’arrivo dell’anno nuovo si moltiplicano i suggerimenti per quelle città e Paesi che meritano di essere visitati o che sono particolarmente low cost o che nel corso del 2017 ospiteranno eventi particolari.

Ma il sito Travel&Leisure si spinge oltre ed ogni anno sceglie un Paese che ha delle caratteristiche che lo rendono speciale per i prossimi 12 mesi. Nel 2015 scelse come destinazione top la Thailandia, nel 2016 l’Islanda, quest’anno ad aggiudicarsi il titolo di Nazione da visitare nel 2017 è il Portogallo.

Chi ci è stato lo sa bene: il Portogallo è un Paese che ti entra nel cuore e non ti esce più. Come la musica del fado, struggente e nostalgica, fa sentire la sua assenza quando si è lontani. Affascinante, suggestivo, con posti incantevoli e di una bellezza rara, questo è il Portogallo. Dalle spiagge ai tesori architettonici al cibo innamorarsi della Patria di Pessoa è molto facile. E già nel 2016 il trend di visitatori è stato in continua crescita.

I cinque motivi per visitare il Portogallo

ALGARVE

Praia da Marinha, Algarve, Portogallo (Simon Dannhauer iStock)

Acqua limpidissima, spiagge dorate, pareti di falesia a strapiombo sul mare. Benvenuti in Algarve! La regione meridionale del Portogallo è una delle più belle d’Europa (qui tutte le info) ed ogni anno, migliaia di turisti, soprattutto inglesi, si riversano qui per godere di una natura rigogliosa e di paesini incantevoli. Qui potrete trovare di tutto: dalla confusione dei locali, a luoghi appartati e tranquilli dove incontrare l’immensità dell’oceano.

MINHO – LIMA

Barcelos, Portogallo, Istock

E’ la regione più settentrionale del Portogallo, la meno battuta, ma anche una delle più belle e verdeggianti. Per la rivista Fodor’s Travel è addirittura à la più bella in assoluto. Ma cosa ha di così bello questa regione? Indubbiamente la sua natura, che con il Parco Nazionale, la fa da padrona. Poi il vino, una della specialità della regione, esportato in tutto il mondo. E le testimonianze storiche in due delle città più importanti della Nazione: Guimarães e Braga.

SPIAGGIA DI COMPORTA

Comporta, Portogallo (Istock)

Ad un’ora di macchina a Sud di Lisbona si trova una delle spiagge più belle d’Europa secondo The Guardian. Miglia di spiaggia incontaminata – ma ancora per poco visto che sempre più turisti l’affollano – un villaggio incantevole, bar e ristoranti per rilassarsi. Il giornale inglese l’ha paragonata alle migliori spiagge di Ibiza, senza la confusione di Ibiza.

IL MAAT

Lisbona MAAT (PATRICIA DE MELO MOREIRA/AFP/Getty Images)

Quando visiterete Lisbona (qui i consigli su cosa vedere) segnate in agenda di andare a vedere il MAAT (Museo di Arte, Architettura e Tecnologia) che è stato inaugurato lo scorso ottobre. Una struttura spettacolare, realizzata dall’architetto inglese Amanda Levete, affacciata sul fiume Tejo ospita mostre permanenti e temporanee.

ISOLE AZZORRE

Isola di San Miguel, Azzorre, Portogallo (iStock)

Se esistono dei posti unici al mondo uno di questi sono senz’altro le Isole Azzorre. In questo arcipelago che dista poco più di due ore di aereo dalla capitale Lisbona entrerete in contatto con una natura lussureggiante e ricchissima. In pochi luoghi al mondo potrete ammirare un verde così intenso tuffarsi nel blu dell’oceano. Una bellezza incontaminata tutta da scoprire.

 

 

 

Tags:

Altri Articoli Interessanti: