ViaggiNews

App di viaggio: di questa non potrete più fare a meno

mercoledì, 21 dicembre 2016

(iStock)

App di viaggio. Un App di viaggio e un servizio su Google Maps davvero utili. Si chiama Google Toilet Locator ed è il curioso dispositivo che permette di individuare una toilette quando si è fuori, in viaggio di piacere o per lavoro. Per la precisione si tratta di un tool di Google Maps che consente di individuare e localizzare le toilette pubbliche e utilizzabili, così come già avviene per bar e ristoranti.

Un servizio indispensabile per chi si muove nelle grandi città, soprattutto nelle metropoli dove utilizzare un bagno pubblico è inevitabile. Per ora il nuovo servizio Google Toilet Locator è stato lanciato in via sperimentale nell’area metropolitana di Nuova Delhi. Non è difficile capire il perché. La capitale dell’India ha un’area metropolitana gigantesca, abitata da oltre 21 milioni di persone e nel Paese, si sa, non è che i servizi igienici siano ottimali. Trovare un bagno o anche un solo wc accettabile diventa dunque una vera e propria impresa, per gli indiani stessi. Figuriamoci per i turisti. Pertanto, il il ministro dello Sviluppo urbano indiano ha deciso di ovviare a questo problema lanciando un servizio che possa aiutare i cittadini a trovare una toilette in buone condizioni.

Grazie alla geolocalizzazione tramite Google Maps sarà possibile trovare il bagno utilizzabile più vicino al punto della città dove ci si trova. Il servizio permetterà di individuare i bagni pubblici, quelli presenti nei centri commerciali, nelle stazioni ferroviarie e della metropolitana, in stazioni di servizio e distributori di benzina e anche negli ospedali. Un grande aiuto per chi si sposta spesso in un’area metropolitana vasta come quella di Nuova Delhi, lontano da casa. Ma anche un servizio per i turisti. Per stabilire se il bagno pubblico è in buone condizioni saranno determinanti le recensioni degli utenti. Saranno le persone che hanno già utilizzato i servizi igienici pubblici a comunicare tramite la app la propria valutazione sulle condizioni del bagno ed eventualmente segnalare quelli che non funzionano oppure sono chiusi. Una volta conclusa la fase sperimentale la app di Google Toilet Locator potrebbe essere estesa anche ad altre città dell’India, dove è attuale il problema di trovare toilette con standard igienici accettabili.

Il servizio, molto probabilmente, potrà essere esteso anche ad altre città del mondo e implementato a seconda delle diverse esigenze dei viaggiatori. Pensiamo ad esempio alla necessità di bagni attrezzati per disabili o con i fasciatoi dove le mamme possano cambiare i propri piccoli. In genere, nei Paesi occidentali l’igiene dei bagni pubblici è abbastanza accettabile, salvo eccezioni, e ogni locale pubblico mette a disposizione una toilette per avventori e clienti. Tuttavia anche in Europa ci sono città che sono un po’ scarse in fatto di bagni pubblici a disposizione di viaggiatori, visitatori e turisti. Tra queste, ad esempio, c’è Venezia, che come lamentano in molti, ha una insufficiente servizio di bagni pubblici per i suoi numerosissimi turisti.

Esistino già comunque delle app di viaggio e non solo per smartphone che consentono di individuare le toilette nelle grandi città, in Italia e all’estero: Toilet Finder. Servizi che tuttavia devono essere ancora implementati.

App di viaggio: alcuni suggerimenti – VIDEO

Tags:

Altri Articoli Interessanti: