ViaggiNews

Ponte dell’Immacolata in montagna: le mete top

mercoledì, 7 dicembre 2016

church

Per trascorrere un ponte dell’Immacolata all’insegna dello sport e del divertimento ci sono tante possibilità. Una è sicuramente quella di infilarsi gli scarponi e dedicarsi a un lungo ponte sulle piste da sci e in montagna. Ecco allora tre proposte imperdibili!

Immacolata in montagna: dove andare

  • La Ski Area San Pellegrino è pronta ad accogliere tutti coloro che sceglieranno la montagna come meta del Ponte dell’Immacolata con 40 km di piste perfettamente innevate, oltre il 50% dell’offerta sciistica di questo bellissimo comprensorio che si snoda sci ai piedi tra Falcade e Passo San Pellegrino, nel cuore del Dolomiti Superski. La stagione è appena iniziata ma gli impiantisti della Ski Area San Pellegrino puntano già in alto. All’elenco delle piste aperte si aggiungono infatti la pista Col Margherita, una rossa molto tecnica e dai forti cambi di pendenza lunga quasi 3 km, e i tre campi scuola Blanco Baby Park, Capanna Margherita e Le Buse. Un’offerta decisamente ampia che vuole rispondere in modo adeguato e soddisfacente agli appassionati sciatori che non vedono l’ora di trascorrere qualche giorno di relax e divertimento sulle piste da sci.
  • Marmolada. L’attesa sta per finire, per il Ponte dell’Immacolata, tradizionalmente considerato come il weekend lungo che dà il benvenuto all’inverno in montagna, sarà in funzione la funivia della Marmolada, l’impianto di risalita che partendo da Malga Ciapela sale in cima alla Regina delle Dolomiti, a quota 3.265 metri, consentendo agli sciatori di accedere alla stazione sciistica più elevata del Dolomiti Superski e alla pista più lunga delle Dolomiti, La Bellunese, una discesa che si sviluppa per 12 km tra paesaggi ricchi di fascino e suggestione. La giovedì 8 dicembre sarà aperto anche il collegamento con la zona di Arabba e lo ski tour del Sellaronda, spettacolare giro sciistico intorno al grande massiccio del Sella, di cui la Marmolada rappresenta un importante punto di accesso. La distanza complessiva è di circa 40 km, dei quali 26 km sono piste da sci che possono essere agevolmente affrontate da sciatori di media capacità. L’itinerario ideale per una giornata di sci e divertimento.
  • Monte Bianco. Skyway Monte Bianco, la spettacolare funivia che collega Courmayeur a Punta Helbronner – ossia il punto più vicino alla vetta del Monte Bianco raggiungibile con mezzi di trasporto – ha regolarmente riaperto per nuove e fantastiche esperienze dando il via alla stagione invernale e regalando la possibilità di usufruire di speciali convenzioni.

Tags:

Altri Articoli Interessanti: