Meteo: bye bye sole, novembre porta freddo e pioggia

freddo ghiaccio inverno
Arriva il freddo

Il lungo weekend del Ponte di Ognissanti è stato protetto dall’Alta Pressione che ci ha garantito un clima mite e soleggiato. Ma come già previsto dagli esperti meteo l’Alta Pressione delle Azzorre e la sua stabilità stanno abbandonando l’Italia permettendo l’ingresso sul nostro Paese di correnti fredde e di perturbazioni cariche di piogge.

Proprio in questa prima parte di Novembre dovremmo fare i conti con la prima vera ondata di freddo. Dalla Scandinavia infatti scenderà una corrente che farà calare sensibilmente le temperature anche sotto le medie stagionali. Un evento però in linea con il mese di novembre che non è raro a farci vivere i primi rigori dell’inverno.

Le previsioni meteo per la settimana

Mercoledì 2 novembre è la giornata del netto cambio delle condizioni meteo. Lo spostamento dell’Alta Pressione sta permettendo proprio nella giornata odierna l’avanzamento di aria umida atlantica da ovest che interesserà dapprima il Nord Italia e le regioni centrali settentrionali. Pian piano la perturbazione si ingrosserà investendo anche il Centro-Sud evolvendo nel fine settimana che sarà all’insegna del maltempo, del freddo e della prima neve in quota.

 

Mercoledì 2: Leggere piogge sulla Liguria e molto nuvoloso con nebbia sulla Pianura Padana. Piogge più intense sul nord della Toscana. Nel corso della giornata peggiora sul Lazio e sulla Campania.

Giovedì 3: si rafforza il maltempo con temporali su Emilia Romagna, Toscana e sull’Italia centrale, Marche, Umbria e Abruzzo, purtroppo anche nelle zone colpite dal sisma dello scorso 30 ottobre.

Nel weekend il tempo peggiora su tutta la Penisola. Sul nostro Paese arrivano infatti correnti fredde che permetteranno l’arrivo di ulteriore aria umida atlantica. Il che significa pioggia e temperature in netto calo.  A farne maggiormente le spese saranno le regioni settentrionali e centrali, mentre al Sud sarà molto nuvoloso ma prevalentemente asciutto. Nella giornata di sabato temporali prima al Nord Ovest, poi anche al Nord Est e sulle regioni centrali soprattutto Toscana a e Lazio. Rischio nubifragi sulla Liguria. In serata piogge anche sulla Campania. Scenderà la neve sulla Alpi a quota 1700 mt. Domenica continua il maltempo che si concentrerà sul Nord Est e sul Centro Italia. Piogge anche su Sardegna, sulla Campania e sulla Basilicata. Scendono ancora le temperature specie sulle Alpi dove la quota neve sarà a 1000 mt.

 

 

Previous articleGiorno dei morti: i cimiteri italiani da visitare
Next articleGuida di Londra: i simboli della città da fotografare
Giornalista, laureata in Scienze della Comunicazione, web content editor e social media manager. Ho da sempre un'innata curiosità per tutto quello che mi circonda: da bambina mi immaginavo detective e indagavo su tutto per scoprire la verità, immaginandomi protagonista di casi polizieschi e di inchieste giornalistiche (e solitamente era peluche orso il colpevole!). Ho fondato il giornalino scolastico quando avevo 9 anni e da allora non ho mai smesso di scrivere. Ho sempre lo zaino in spalla: adoro viaggiare, scoprire nuove culture, nuovi posti e poterli raccontare. Qualsiasi posto infatti racconta una storia che io voglio conoscere. Quando non scrivo al pc o non sono in viaggio, mi trovate sul palco ad improvvisare oppure a fare trekking con il mio cane o nei reparti di pediatria come clowndottore.