Meteo, arriva il caldo africano: ecco le città da record

caldo estate afa

L’estate 2016 avrà le sue ben distinte ondate di caldo africano che renderanno torride le nostre città e l’aria sarà particolarmente afosa. Unico vantaggio è che rispetto al 2015 queste ondate di aria calda dovrebbero essere di meno, numericamente, ma non di intensità (qui le previsioni per l’estate 2016).

Proprio da domani l‘Alta Pressione che staziona sull’Italia avrà il rinforzo dell’aria calda africana che farà alzare vertiginosamente le temperature. Ad essere interessata da questa ondata non sarà tutta la Penisola, ma specificatamente il Centro Italia e soprattutto durante il weekend.

A farne maggiormente le spese dell’afa saranno il Lazio, la Toscana, l’Emilia Romagna e la Sardegna. Firenze, Roma, Cagliari e Bologna saranno le città più calde d’Italia per il prossimo weekend con valori massimi che toccheranno i 37 gradi nella Capitale e nel capoluogo toscano, mentre 36 gradi sarà la massima di Bologna e del capoluogo sardo.

E mentre il centro soffrirà il caldo, al Nord e al Sud le cose andranno decisamente meglio. Le massime non andranno oltre i 32 gradi, anche nelle grandi città.  Qualche valore di più nelle zone interne di Puglia e Sicilia dove si potrebbero toccare anche i 35.

 

Previous articleTrasferirsi all’estero: ecco dove offrono lavoro
Next articleIn vacanza con i vostri VIP preferiti, ma a prezzi strepitosi
Giornalista, laureata in Scienze della Comunicazione, web content editor e social media manager. Ho da sempre un'innata curiosità per tutto quello che mi circonda: da bambina mi immaginavo detective e indagavo su tutto per scoprire la verità, immaginandomi protagonista di casi polizieschi e di inchieste giornalistiche (e solitamente era peluche orso il colpevole!). Ho fondato il giornalino scolastico quando avevo 9 anni e da allora non ho mai smesso di scrivere. Ho sempre lo zaino in spalla: adoro viaggiare, scoprire nuove culture, nuovi posti e poterli raccontare. Qualsiasi posto infatti racconta una storia che io voglio conoscere. Quando non scrivo al pc o non sono in viaggio, mi trovate sul palco ad improvvisare oppure a fare trekking con il mio cane o nei reparti di pediatria come clowndottore.