Mercedesz Henger, uscita dall’Isola riceve una brutta notizia

isola dei famosi finale verità

Per molti l’Isola dei Famosi è un trampolino – importante e faticoso – per entrare nel mondo dello show biz a pieno titolo. Spesso e volentieri dopo la partecipazione al reality i programmi fanno a gara per accaparrarsi gli ex naufraghi convinti che il successo dell’Isola sia un traino per avere nuovi spettatori. Ma non sempre funziona così o meglio non sempre i programmi puntano sugli ex naufraghi dell’Isola dei Famosi, anzi.

Mercedesz Henger è stata una delle protagoniste dell’Isola dei Famosi e si è piazzata al terzo posto, segno che ha conquistato il cuore di molti fan del programma. Logico aspettarsi quindi che finita l’Isola qualche programma la volesse alla conduzione anche per il suo carattere forte che ha dimostrato come naufraga.

Il nome di Mercedes Henger negli ultimi giorni si è fatto per la conduzione di Paperissima Sprint, nome fatto con talmente tanta insistenza che sembrava quasi certo che la giovane Henger entrasse nella corte di Antonio Ricci. Ed invece quel ruolo è stato assegnato all’ex velina Maddalena Corvaglia, che così dopo 15 anni torna lì dove ha iniziato. La Corvaglia dal prossimo 13 giugno condurrà Paperissima Sprint al fianco di Vittorio Brumotti e il Gabibbo. Mercedesz Henger ha accusato il colpo, ma non demorde: vuole un posto in tv.

 

 

 

Previous articleTutte le navi in tempo reale in tutto il mondo, ecco dove
Next articleLe montagne russe più terrificanti del mondo – VIDEO
Giornalista, laureata in Scienze della Comunicazione, web content editor e social media manager. Ho da sempre un'innata curiosità per tutto quello che mi circonda: da bambina mi immaginavo detective e indagavo su tutto per scoprire la verità, immaginandomi protagonista di casi polizieschi e di inchieste giornalistiche (e solitamente era peluche orso il colpevole!). Ho fondato il giornalino scolastico quando avevo 9 anni e da allora non ho mai smesso di scrivere. Ho sempre lo zaino in spalla: adoro viaggiare, scoprire nuove culture, nuovi posti e poterli raccontare. Qualsiasi posto infatti racconta una storia che io voglio conoscere. Quando non scrivo al pc o non sono in viaggio, mi trovate sul palco ad improvvisare oppure a fare trekking con il mio cane o nei reparti di pediatria come clowndottore.