Per scattare il selfie perfetto, guardate che combina…

rossio station lisbona

La mania dei selfie non conosce limiti e può portare a risultati disastrosi nella ricerca del selfie perfetto, talvolta perfino tragici. Questa volta a fare le spese della voglia di foto è stata una statua, costruita 126 anni fa, che è stata distrutta.

Ci troviamo a Lisbona, nella splendida Piazza Rossio dove c’è una delle più belle stazioni ferroviarie del mondo. Il turista maniaco del selfie non vuole perdersi l’occasione di immortalare il suo viso sul portale della stazione. Si arrampica quindi sull’arcata, ma la statua che si trova fra le due arcate cede e crolla a terra.

La statua distrutta raffigura Dom Sebastiao, re portoghese che regnò sul Paese nella seconda metà del 1500, da bambino con scudo e spada, ed è una delle figure simbolo del Paese. La statua oltre ad avere quindi un valore storico, ne ha anche uno affettivo come ricorda Leggo. Il turista dopo aver combinato il danno ha provato a fuggire, ma è stato arrestato dalla polizia e denunciato.

 

 

Previous articleNon crederete mai all’età di questa donna!
Next articleDiretta – Isola dei Famosi, ecco chi ha vinto
Giornalista, laureata in Scienze della Comunicazione, web content editor e social media manager. Ho da sempre un'innata curiosità per tutto quello che mi circonda: da bambina mi immaginavo detective e indagavo su tutto per scoprire la verità, immaginandomi protagonista di casi polizieschi e di inchieste giornalistiche (e solitamente era peluche orso il colpevole!). Ho fondato il giornalino scolastico quando avevo 9 anni e da allora non ho mai smesso di scrivere. Ho sempre lo zaino in spalla: adoro viaggiare, scoprire nuove culture, nuovi posti e poterli raccontare. Qualsiasi posto infatti racconta una storia che io voglio conoscere. Quando non scrivo al pc o non sono in viaggio, mi trovate sul palco ad improvvisare oppure a fare trekking con il mio cane o nei reparti di pediatria come clowndottore.