CONDIVIDI

Giethoorn olanda

Un paese senza strade esiste ed è Giethoorn, in Olanda. Questo piccolo villaggio è rinominato la ‘Venezia dei Paesi Bassi’ perché proprio come la Serenissima non ha strade, ma solo canali e pittoreschi ponti. Qui, in questo angolo di Olanda, non esistono macchine, smog, traffico o problemi di parcheggio.

Giethoorn conta appena 2600 abitanti ed è immerso in un parco naturale. In comune con Venezia ha soltanto i canali perché per il resto sembra un piccolo paese delle fiabe con casette tutte allineate con tetti di paglia, giardini curati e fiori alle finestre e barche e biciclette come unici mezzi di trasporto. Un piccolo incanto.

E pensare che questo villaggio così incantevole fu fondato intorno al 1200 da dei mercenari fuorilegge fuggiti alle persecuzioni. Questi diedero il nome di Giethoorn, da geitenhoorn, ovvero ‘corno di capra’, a questo luogo in riferimento ai numerosi corni di capra selvaggia ritrovati nelle torbiere della regione.

Qualche tempo dopo un gruppo di monaci sistemò il villaggio con i canali che ancora oggi vediamo. Canali che erano essenziali per il trasporto della torba, tanto che questo tipo di industria ha creato i vari laghi della zona.

Il centro storico di Giethoorn è costituito piccoli isolotti privati – in cui sorgono le tipiche casette – collegati tra loro da oltre 150 ponti di legno. Il mezzo di trasporto preferito per muoversi è la barca a fondo piatto guidata da una pertica, una sorta di gondola veneziana.

Giethoorn è diventato ormai una meta turistica molto amata. Soggiornare infatti in una delle case tipiche in un villaggio senza strade, ma muovendosi solo in barca attira sempre più curiosi.

Come arrivare a Giethoorn

Giethoorn dista solo 120 km da Amsterdam. Potete quindi arrivare ad Amsterdam e da lì decidere se affittare un auto, che poi lascerete a debita distanza dal centro di Giethoorn, oppure spostarvi in treno.

In auto dovete prendere la A6 direzione Emmeloord e poi proseguire per Zwolle ed uscire a Giethoorn.

In treno da Amsterdam scendete alla stazione di Steenwijk. Da qui poi prendete un autobus fino a Gienthoorn o se preferite un taxi.

Alternativamente potete scegliere di arrivare in aereo a Groningen (scalo servito da Ryaniair) che dista 60 km dal villaggio di Giethoorn.

<iframe width=”560″ height=”315″ src=”https://www.youtube.com/embed/jIN_VOyJ8xA” frameborder=”0″ allow=”autoplay; encrypted-media” allowfullscreen></iframe>

Autore: Cini Silvia