CONDIVIDI

meteo pioggia

Le previsioni meteo lo avevano preannunciato ed effettivamente questi giorni di metà febbraio assomigliano molto ad un’inaspettata primavera. L’Alta Pressione delle Azzorre che ha spazzato via i gelidi venti della Russia, che ci avevano tormentato nella scorsa settimana, la sta facendo da padrone sull’Italia con sole e temperature miti (ad esclusione della Sicilia ancora sotto la pioggia, ma in via di miglioramento). Ma questo quadro così mite sarà interrotto nel weekend – sì, proprio nel fine settimana – quando nubi cariche di pioggia investiranno il nord ovest e poi il Centro ed il Sud. Tornerà anche la neve sui rilievi di Alpi e prealpi a partire dai 500 mt di altitudine.

Nel dettaglio domani giovedì sole su tutt’Italia con isolati piovaschi solo su Sicilia e Sardegna del sud. Venerdì la giornata inizierà bene, ma verso sera inizieranno le prime avvisaglie del cambiamento: aumento della nuvolosità e vento.

Sabato arriveranno le piogge dapprima al nord – più intense sulle regioni occidentali –  poi sulle regioni tirreniche e su tutto il meridione, mentre sul versante adriatico – dalla Romagna fino alla Puglia – il tempo sarà più asciutto con ampi spazi soleggiati.

Domenica continua la perturbazione che si rafforzerà al Sud e al Centro, riguarderà anche lee regioni adriatiche con temporali anche piuttosto violenti nel corso della giornata. Migliora al Nord est dove non è prevista pioggia e meglio anche al nord ovest con nuvolosità e qualche leggero piovasco.