Previsioni meteo ottobre: ecco cosa ci aspetta

pioggiaSettembre si avvia alla chiusura e ci addentriamo sempre più verso l’autunno. Tutto sommato il mese di settembre è stato più clemente dei mesi estivi: meno piogge e più sole – per quanto le temperature siano state ovviamente molto più basse ed in linea con il periodo. Ma questo clima piacevole è destinato -ahinoi – a salutarci a breve. Le previsioni meteo per Ottobre dicono infatti che il mese inizierà con una scarica di temporali che riguarderanno inizialmente solo il nord per poi estendersi nell’arco della settimana a tutta Italia. Nel weekend il sole spunterà sulle regioni tirreniche e su gran parte del nord, mentre il basso Adriatico ed il sud dovranno vedersela anche nel fine settimana con le piogge. La prima quindicina di ottobre si presenta con una forte instabilità che porterà piogge e correnti umide specie al Nord e al Centro Nord, mentre il Sud sarà  investito solo in parte da queste correnti occidentali e riuscirà a preservare più il sole.  Ma andiamo per ordine: settembre prima di salutarci ci regala un’ultima giornata di sole.

MARTEDI: Alta pressione e sole su gran parte della Penisola, con cielo sereno e temperature miti e piacevoli (max comprese fino ai 27 gradi). Qualche addensamento nuvoloso interesserà l’arco prealpino occidentale (Piemonte ovest e Valle d’aosta) ednin serata le nubi raggiungeranno la Liguria dando luogo a possibili temporali.

MERCOLEDI: Si allarga il fronte nuvoloso-temporalesco al Nord: il maltempo si estende infatti a tutte le regioni settentrionali, sia occidentali che orientali ed interessando l’arco preappenninico settentrionale compresa l’alta Toscana. Altrove resiste l’alta pressione con sole e tempo piacevole.

GIOVEDI: La perturbazione inizia a scendere interessando via via le regioni centrali portando temporali su Lazio, Abruzzo e alta Campania. Piogge residue al nord occidentale, mentre migliora sul settore orientale settentrionale. Sugli estremi meridionali della Penisola permane un tempo asciutto con ampi spazi di sereno.

Previous articleEcco il kayak trasparente per vedere il fondale marino
Next articleSi risveglia il vulcano Ontake. Morti 30 alpinisti, i superstiti: “Massi come proiettili”
Giornalista, laureata in Scienze della Comunicazione, web content editor e social media manager. Ho da sempre un'innata curiosità per tutto quello che mi circonda: da bambina mi immaginavo detective e indagavo su tutto per scoprire la verità, immaginandomi protagonista di casi polizieschi e di inchieste giornalistiche (e solitamente era peluche orso il colpevole!). Ho fondato il giornalino scolastico quando avevo 9 anni e da allora non ho mai smesso di scrivere. Ho sempre lo zaino in spalla: adoro viaggiare, scoprire nuove culture, nuovi posti e poterli raccontare. Qualsiasi posto infatti racconta una storia che io voglio conoscere. Quando non scrivo al pc o non sono in viaggio, mi trovate sul palco ad improvvisare oppure a fare trekking con il mio cane o nei reparti di pediatria come clowndottore.