Home Destinazioni e Guide turistiche Italia Sicilia, auto parcheggiate sulla spiaggia – video

Sicilia, auto parcheggiate sulla spiaggia – video

ULTIMO AGGIORNAMENTO 13:29
CONDIVIDI

spiaggiaAgrigento auto in spiaggia – Automobili parcheggiate sulla spiaggia, addirittura sulla battigia a due passi dalle onde. Sembra incredibile eppure è successo. E ci sono le immagine registrate da un drone che mostrano lo scempio in tutto il suo orribile splendore. Ci troviamo in Sicilia, ad Agrigento, località Realmonte, alle spiagge delle Pergole: una delle calette è invasa dalle automobili che si spingono a parcheggiare fino al mare deturpando così uno degli ambienti naturali più belli del nostro Paese. A denunciare l’accaduto l’associazione ecologica scientifica di protezione ambientale MareAmico“Anche quest’anno prospera indisturbato il posteggio selvaggio presso la splendida spiaggia realmontina – commentano da MareAmico – nonostante le promesse invernali dell’amministrazione comunale, che a parole diceva di voler risolvere il problema”. Il video sta facendo il giro del web conquistando l’indignazione degli utenti per quella natura così vergognosamente violentata.

Immagini Dronedary

CONDIVIDI
Articolo precedenteWashington, creata la corsia pedonale per chi cammina “in smartphone”
Articolo successivoEbola, il virus è fuori controllo, paura in tutto il mondo
Giornalista, laureata in Scienze della Comunicazione, web content editor e social media manager. Ho da sempre un'innata curiosità per tutto quello che mi circonda: da bambina mi immaginavo detective e indagavo su tutto per scoprire la verità, immaginandomi protagonista di casi polizieschi e di inchieste giornalistiche (e solitamente era peluche orso il colpevole!). Ho fondato il giornalino scolastico quando avevo 9 anni e da allora non ho mai smesso di scrivere. Ho sempre lo zaino in spalla: adoro viaggiare, scoprire nuove culture, nuovi posti e poterli raccontare. Qualsiasi posto infatti racconta una storia che io voglio conoscere. Quando non scrivo al pc o non sono in viaggio, mi trovate sul palco ad improvvisare oppure a fare trekking con il mio cane o nei reparti di pediatria come clowndottore.