Home Idee di viaggio Mare low cost: le migliori spiagge per l’estate 2013

Mare low cost: le migliori spiagge per l’estate 2013

ULTIMO AGGIORNAMENTO 12:27
CONDIVIDI

MARE LOW COST 2013 SPIAGGE / ROMA –  Tuffi in mare, relax in spiaggia ed un aperitivo da sorseggiare guardando il tramonto da una terrazza. Ecco l’estate. Mica male, vero? Peccato che che con il portafoglio mezzo vuoto fare tutto ciò diventa difficile. Ma niente paura, non dovete rinunciare ai vostri sogni, dovete solo scegliere il mare low cost. Ovvero quelle località economicamente umane dove non vi spenneranno come tacchini per una bottiglietta d’acqua o un lettino da affittare in spiaggia.

ITALIA – Viviamo in una splendida penisola e abbiamo due meravigliose isole: quindi di mare ne abbiamo in abbondanza. Ma non tutto è low cost.
– Se cercate la pensione completa, con tanto di affitto di ombrellone e lettino, e il divertimento serale il posto che fa per voi è la Riviera Romagnola. Il mare, non è granchè, anzi, ma i prezzi dell’all inclusive sono molto competitivi.
– Spiagge da sogno e acque cristalline le trovate nell’economica Puglia. Sia nel Gargano sia in Salento ci sono spiagge libere, affitti low cost e ristoranti a buon mercato. Inoltre feste di piazza, sagre locali e discoteche (specie nel Salento) animeranno le vostre notti.
– Il punto più meridionale d’Italia è l’isola di Pantelleria che offre spiagge da sogno e suggestivi faraglioni a picco sul mare. Il tutto a costi molto contenuti.

SPAGNA – Meta low cost spagnola sono le Isole Canarie. Questo arcipelago davanti al Marocco offre spiagge per tutti i gusti (per gli amanti del surf la zona fronte oceano è un paradiso), un clima mite tutto l’anno, ed un mix esplosivo di contaminazione fra Africa e Spagna. Anche i voli per raggiungere Tenerife (la più grande delle isole dell’arcipelago) sono piuttosto economici ed i prezzi di alberghi o di appartamenti in affitto sono decisamente low cost.
PORTOGALLO– Complice la crisi economica il Portogallo offre soluzioni marittime low cost. In Algarve potete trovare B&B a prezzi abbordabili e godere di bellissime spiagge. Anche l’isola di Madeira, in gran parte riserva naturalistica, ha ottimi alberghi a cifre contenute e vanta spiagge meravigliose.

GRECIA– Anche in Grecia la crisi economica ha spinto gli albergatori ed i ristoratori ad abbassare notevolmente i prezzi. Le piccole isole delle Cicladi, come Skyhatos, sono molto economiche. Così come è molto low cost Cipro. Nella sua parte meriodionale troverete spiagge favolose, acque cristalline e molti divertimenti serali.

CROAZIA, MONTENEGRO E SLOVENIA – Le nostre dirimpettaie adriatiche stanno riscuotendo sempre più successo. Complice il mare azzurro, una natura rigogliosa e dei prezzi decisamente low cost. Da non perdere in Slovenia Portorose, bandiera blu dal 1996.

TURCHIA– La costa sud orientale della Turchia offre mare cristallino, spiagge incantevoli ed alberghi super low cost. Centro nevralgico e principale località balneare è Antalya, città della movida – anche troppa – è invece Bodrum.

CONDIVIDI
Articolo precedenteAeroporti, furti nei bagagli: arresti in tutt’Italia – VIDEO
Articolo successivoIl video più emozionante e cliccato del momento
Giornalista, laureata in Scienze della Comunicazione, web content editor e social media manager. Ho da sempre un'innata curiosità per tutto quello che mi circonda: da bambina mi immaginavo detective e indagavo su tutto per scoprire la verità, immaginandomi protagonista di casi polizieschi e di inchieste giornalistiche (e solitamente era peluche orso il colpevole!). Ho fondato il giornalino scolastico quando avevo 9 anni e da allora non ho mai smesso di scrivere. Ho sempre lo zaino in spalla: adoro viaggiare, scoprire nuove culture, nuovi posti e poterli raccontare. Qualsiasi posto infatti racconta una storia che io voglio conoscere. Quando non scrivo al pc o non sono in viaggio, mi trovate sul palco ad improvvisare oppure a fare trekking con il mio cane o nei reparti di pediatria come clowndottore.