Home Eventi Eventi | Musei gratis: dal Primo Maggio alla Notte dei Musei. Tutte...

Eventi | Musei gratis: dal Primo Maggio alla Notte dei Musei. Tutte le iniziative

ULTIMO AGGIORNAMENTO 13:43
CONDIVIDI

NEWS MUSEI GRATIS MAGGIO NOTTE COMPLEANNO MARTEDI’ ARTE / ROMA – In tempi di crisi economica, buste paghe sempre più leggere e portafogli vuoti, le iniziative del Ministero per i Beni e le Attività Culturali per scontare il peso della cultura, vengono accolte con grande entusiasmo. E’ appena terminata la Settimana della Cultura, che per nove giorni ha consentito l’ingresso gratuito nei luoghi d’arte statale, e all’orizzonte già si profilano nuove occasioni per visitare musei a prezzo ridotto o in orari particolari.

Ecco le date da segnare sul taccuino:

Il proprio compleanno. Il giorno del proprio compleanno, per tutto il 2011, si entra  gratuitamente in tutti i musei statali.

Il 1 maggio. Ingresso ad un euro in tutti i musei statali.

Il 14 maggio. Notte bianca dei musei: aperture straordinarie e gratuite.

L’ultimo martedì di ogni mese. ‘Martedì in arte’: aperture notturne e gratuite.

CONDIVIDI
Articolo precedenteNews | Italia-Francia, caos immigrati – Farnesina: “Incidente chiarito”
Articolo successivoNews | Nucleare, dietrofront del Governo: niente referendum
Giornalista, laureata in Scienze della Comunicazione, web content editor e social media manager. Ho da sempre un'innata curiosità per tutto quello che mi circonda: da bambina mi immaginavo detective e indagavo su tutto per scoprire la verità, immaginandomi protagonista di casi polizieschi e di inchieste giornalistiche (e solitamente era peluche orso il colpevole!). Ho fondato il giornalino scolastico quando avevo 9 anni e da allora non ho mai smesso di scrivere. Ho sempre lo zaino in spalla: adoro viaggiare, scoprire nuove culture, nuovi posti e poterli raccontare. Qualsiasi posto infatti racconta una storia che io voglio conoscere. Quando non scrivo al pc o non sono in viaggio, mi trovate sul palco ad improvvisare oppure a fare trekking con il mio cane o nei reparti di pediatria come clowndottore.