CONDIVIDI

COSTA D’AVORIO GBAGBO OUTTARA/Roma- Dopo un assedio di diverse settimane, il presidente uscente della Costa d’Avorio Gbagbo è stato arrestato da una missione di gruppi armati francesi. Il fallimento dei tentativi internazionali di organizzare una resa pacifica ha costituito la motivazione principale per l’arresto di oggi, che ha richiesto l’impiego di artiglieria pesante da parte dell’Onu e della Francia. Secondo le fonti ufficiali, l’ex presidente si troverebbe ora ad Abjan nel quartier generale del nuovo presidente Outtara.