Home Idee di viaggio Weekend in Israele: itinerario Tel Aviv e Gerusalemme

Weekend in Israele: itinerario Tel Aviv e Gerusalemme

ULTIMO AGGIORNAMENTO 15:28
CONDIVIDI
Gerusalemme (Thickstock)

Israele è la terra delle origini, il luogo dove tutto ebbe inizio, dove prese vita la contaminazione. Un viaggio in Israele è qualcosa di imparagonabile a qualsiasi altro viaggio. Questo paese ha davvero molti momenti magici da offrire ai suoi visitatori; basti pensare ai luoghi storico-religiosi unici al mondo, alle sue città incantevoli sulla costa, alle sue spiagge, ai suoi grandi alberghi ed al suo deserto.

Come arrivare: l’aereo è ovviamente il mezzo più comodo per giungere Israele. Dall’Italia sono molti i voli per Israele, questi partono principalmente da Roma e Milano; la compagnia di Bandiera El Al effettua collegamenti quotidiani ma anche AlitaliaMeridiana o Air Berlin. Ovviamente le tariffe aeree sono variabili quindi è sempre più prudente prenotare in anticipo.

Itinerario consigliato:

1° giorno – Dopo l’arrivo all’aeroporto internazioanale Ben Gurion transfert all’hotel prescelto a Tel Aviv. In serata city sightseeing tour dei quartieri storici come Neve Tzedek, Rothschild Boulevard e Allenby Street. Cena e rientro in hotel.

2°giorno – Prima colazione in hotel, e partenza per la città santa : Gerusalemme. La giornata è dedicata interamente alla visita della Gerusalemme Antica in particolare ai luoghi legati alla tradizione Biblica tra cui la Via Dolorosa e il Santo Sepolcro per poi proseguire verso il monte degli Ulivi dove sarà possibile avere una panoramica incantevole della Città Santa. Dopo la visita sistemazione in hotel a Gerusalemme. Pernottamento

3°giorno – Prima colazione in hotel. Visita alla Gerusalemme nuova con il Museo dell’olocausto Yad vashem, il Museo del Libro, dove si possono ammirare i famosi “ Rotoli del Mar Morto” e la Knesset: il Parlamento.Transfert all’aeroporto. Partenza.

Israele va vista assolutamente; quando si arriva in questo paese si respira una storia milllenaria fatta di Sacre Scritture, di crociate, dei Regni di Davide e Salomone, del  dominio dei Romani;questo è il paese in cui Gesù ha guidato il suo popolo e lo stesso da dove  sono passati gli Ottomani. Ma è anche sinonimo di meravigliose località marittime dove godersi il tramonto magari facendo qualche giro in barca nella baia di Tel Aviv; Israele è fatta per chi vuole ritrovare se stesso e probabilmente qui, in questo crocevia di culture, si può veramente avere la fortuna di ritrovare se stessi.

Eren Gunes

CONDIVIDI
Articolo precedenteNews | Terremoto Giappone – Le ultime: Rischio fusione nucleare
Articolo successivoNews | Terremoto Giappone – Controlli radioattivi in Cina
Giornalista, laureata in Scienze della Comunicazione, web content editor e social media manager. Ho da sempre un'innata curiosità per tutto quello che mi circonda: da bambina mi immaginavo detective e indagavo su tutto per scoprire la verità, immaginandomi protagonista di casi polizieschi e di inchieste giornalistiche (e solitamente era peluche orso il colpevole!). Ho fondato il giornalino scolastico quando avevo 9 anni e da allora non ho mai smesso di scrivere. Ho sempre lo zaino in spalla: adoro viaggiare, scoprire nuove culture, nuovi posti e poterli raccontare. Qualsiasi posto infatti racconta una storia che io voglio conoscere. Quando non scrivo al pc o non sono in viaggio, mi trovate sul palco ad improvvisare oppure a fare trekking con il mio cane o nei reparti di pediatria come clowndottore.