Home Destinazioni e Guide turistiche Natale | Fra i mercatini del Trentino Alto Adige

Natale | Fra i mercatini del Trentino Alto Adige

ULTIMO AGGIORNAMENTO 15:53
CONDIVIDI

MERCATINI NATALE TRENTINO ALTO ADIGE / TRENTO – Luci colorate, neve, addobbi e la magica atmosfera del Natale. Il Trentino Alto Adige si prepara a celebrare le Sante feste nel rispetto della tradizione con i suoi famosi ‘Mercatini di Natale’. A Trento le casette in legno allestite in Piazza Fiera ospiteranno, dal 20 novembre al 23 dicembre, prodotti dell’artiginato e specialità culinarie, dolci e salate, tipiche del territorio. Il tutto allietato da musiche natalizie.
Dal 26 novembre al 23 dicembre centinaia di luci accendono le vie del centro storico di Bolzano per vivere l’atmosfera dell’Avvento. Piazza Walther si veste di Natale per il tradizionale Chriskindlmarket: 80 espositori propongono addobbi in vetro, legno e ceramica, tante idee regalo all’insegna della tradizione e prelibatezze gastronomiche.
Anche Arco, sul Lago di Garda, offre dal 19 novembre al 23 dicembre un evento speciale per il Natale: 40 casette di legno ospitano l’artigianato locale. Intorno feste e spettacoli. Inoltre l’11 e 12 dicembre i bambini potranno rivivere lo spirito del Natale con ‘A Christmas Carol’: un viaggio nel romanzo di Dickens per le vie della cittadina.
Ad Andalo, con la suggestiva cornice delle Dolimiti, dal 3 al 24 dicembre si vive il Natale con prodotti tipici ed enogastronomici tipici della Regione.

Per info: www.nataletrentino.it

CONDIVIDI
Articolo precedentePiemonte | La Regione non rinuncia alle gite scolastiche
Articolo successivoTreni | Frecciarossa con il wi-fi
Giornalista, laureata in Scienze della Comunicazione, web content editor e social media manager. Ho da sempre un'innata curiosità per tutto quello che mi circonda: da bambina mi immaginavo detective e indagavo su tutto per scoprire la verità, immaginandomi protagonista di casi polizieschi e di inchieste giornalistiche (e solitamente era peluche orso il colpevole!). Ho fondato il giornalino scolastico quando avevo 9 anni e da allora non ho mai smesso di scrivere. Ho sempre lo zaino in spalla: adoro viaggiare, scoprire nuove culture, nuovi posti e poterli raccontare. Qualsiasi posto infatti racconta una storia che io voglio conoscere. Quando non scrivo al pc o non sono in viaggio, mi trovate sul palco ad improvvisare oppure a fare trekking con il mio cane o nei reparti di pediatria come clowndottore.