Benessere | Rigenerarsi alle terme

La piscina Kneipp del Parco termale Negombo

ROMA – Gli antichi romani non potevano farne a meno. E come dargli torto? Le terme sono una cura, naturale, piacevole per il corpo e per l’anima. L’acqua calda avvolge i muscoli che in un attimo si rilassano in un’ ancestrale sensazione di benessere; la mente, grazie al dolce dondolio dell’acqua, riesce a dimenticare problemi ed angustie quotidiane ed ad abbandonarsi alla natura in una vincente sinergia. I centri termali sono così presi d’assalto, non solo da chi cerca nelle acquee la cura a determinate patologie, ma anche da persone in cerca di un sano relax. L’Italia, grazie alla sua formazione geologica, è ricca di preziose sorgenti termali, ognuna con le sue specifiche proprietà benefiche. Ad Ischia, l’isola del sole, c’è uno dei centri termali più belli d’Italia: il Negombo. Qui la filosofia dello ‘star bene dell’anima’ si sposa ad una rigogliosa natura ed alle acquee sulfuree che raggiungono i 40 gradi. Aperto da Aprile a fine Ottobre.

Previous articleNews | Francia, sciopero: voli a rischio l’11 e 12 Ottobre
Next articleBora Bora | Il paradiso in terra
Giornalista, laureata in Scienze della Comunicazione, web content editor e social media manager. Ho da sempre un'innata curiosità per tutto quello che mi circonda: da bambina mi immaginavo detective e indagavo su tutto per scoprire la verità, immaginandomi protagonista di casi polizieschi e di inchieste giornalistiche (e solitamente era peluche orso il colpevole!). Ho fondato il giornalino scolastico quando avevo 9 anni e da allora non ho mai smesso di scrivere. Ho sempre lo zaino in spalla: adoro viaggiare, scoprire nuove culture, nuovi posti e poterli raccontare. Qualsiasi posto infatti racconta una storia che io voglio conoscere. Quando non scrivo al pc o non sono in viaggio, mi trovate sul palco ad improvvisare oppure a fare trekking con il mio cane o nei reparti di pediatria come clowndottore.