ViaggiNews

Amsterdam romantica: i luoghi perfetti dove baciarsi

martedì, 8 novembre 2016

amsterdam

Amsterdam (Thinkstock)

Amsterdam romantica. Chi l’ha detto che Amsterdam è solo il luogo della trasgressione e della perdizione? Città tollerante per eccellenza, dai coffee shop ai night club e allo storico quartiere a luci rosse, Amsterdam offre invece molti scorci pittoreschi e romantici, dove bacarsi è irresistibile. Tra i ponti lungo i bellissimi canali dell’antico centro storico o nei parchi e giardini, sono tanti i luoghi dove lasciarsi andare alla tenerezza, senza destare scandalo. Di seguito vi segnaliamo i punti più belli della città per un bacio.

Amsterdam romantica: i 5 luoghi dove baciarsi

Ecco i 5 posti più belli e romantici dove baciarsi ad Amsterdam

Bloemenmarkt

Bloemenmarkt, Amsterdam (zak mc, Flickr, , CC BY-SA 2.0, Wikipedia)

Bloemenmarkt, Amsterdam (zak mc, Flickr, , CC BY-SA 2.0, Wikipedia)

I canali del centro storico di Amsterdam, risalenti al XVII secolo, sono circondati da caratteristici palazzi e offrono scorci bellissimi sulla città. Dal 2010 sono Patrimonio dell’Umanità Unesco e sono luoghi ideali per passeggiate romantiche e tête-à-tête nei localini che si affacciano sull’acqua. Il canale più antico e pittoresco è il Singel, il più antico e circondato dal nucleo storico medievale della città. Qui, nel cuore della città si affaccia il Bloemenmarkt, l’unico mercato dei fiori galleggiante in Europa, risalente al 1862. I negozi si affacciano sul lungo canale, con la merce esposta su barconi galleggianti coperta da verande trasparenti affacciate sull’acqua. Baciarsi davanti a questo spettacolo, sull’altro lato del canale, magari seduti al tavolino all’aperto di un caffè, è un’esperienza imperdibile.

Vondelpark

Vondelpark, Amsterdam (Ariel Palmon, CC BY-SA 3.0, Wikicommons)

Vondelpark, Amsterdam (Ariel Palmon, CC BY-SA 3.0, Wikicommons)

Vondelpark è il grande parco cittadino di Amsterdam posto appena fuori la cintura dei canali del centro storico, vicino alla zona dei grandi musei (Stedelijk, Van Gogh e Rijksmuseum). Copre un’area di 45 ettari ed è molto frequentato da residenti e turisti. Qui ci sono ampi prati, alberi, cespugli, l’immancabile corso d’acqua e uno spettacolare roseto con oltre 70 diverse varietà di rose. Un luogo ameno dove rilassarsi e abbandonarsi al romanticismo, grazie anche agli spazi appartati che offre. Baciatevi senza indugio!

Blauwbrug

Blauwburg, Amsterdam (MarcusObal, CC BY-SA 3.0, Wikipedia)

Blauwburg, Amsterdam (MarcusObal, CC BY-SA 3.0, Wikipedia)

Il Blauwburg, letteralmente “ponte blu”, attraversa il fiume Amstel, nel centro storico. Il nome ponte blu viene dal precedente ponte in legno che era appunto dipinto di blu, dello stesso colore che appare sulla bandiera olandese, e che venne sostituito nel 1883 con uno in pietra, costruito in occasione dell’Esposizione universale. Nei pressi del ponte si può ammirare una bellissima vista sul fiume Amstel, sugli edifici circostanti e sulla città. E le panchine da dove guardare il panorama sembrano fatte apposta per scambiarsi dei baci.

Magere Brug

Magere Brug, Amsterdam (Jorge Royan, CC BY-SA 3.0, Wikicommons)

Magere Brug, Amsterdam (Jorge Royan, CC BY-SA 3.0, Wikicommons)

Dal ponte blu al “ponte magro” il passo è breve, così si chiama il Magere Brug, che si trova sempre sul fiume Amstel, a poche centinaia di metri dal Blauwburg, in direzione della periferia. Il Magere Burg è uno dei ponti più famosi di Amsterdam ed è un ponte levatoio in legno del 1934, che ha sostituito quello precedente, sempre levatoio, risalente al XVII secolo, ma ricostruito nel 1871. Il ponte moderno è fatto con legno africano azobè verniciato di bianco ed è lungo circa 80 metri. Il transito è riservato a pedoni e biciclette. Il Magere Burg è inoltre decorato da 1.200 lampadine che di notte si illuminano, creando un effetto suggestivo. Per questo baciarsi qui sopra è ancora più bello. Secondo una leggenda, poi, chi si bacia su questo ponte resterà insieme per tutta la vita. Se siete davvero innamorati, dovete assolutamente provare.

Crociera in battello

Amsterdam (Thinkstock)

Amsterdam (Thinkstock)

Infine, l’esperienza che non può mancare ad Amsterdam è una bella crociera in battello lungo i suoi pittoreschi canali, anche qui, circondati dai caratteristici edifici storici e cullati dallo sciabordio dell’acqua, potete baciarvi romanticamente.

Sempre su Amsterdam, vi ricordiamo poi le nostre guide su i posti imperdibili della città, le cose più strane da fare, i ristoranti dove mangiare e le informazioni per muoversi con i mezzi di trasporto.

Amsterdam, Bloemenmarkt – VIDEO

Tags:

Altri Articoli Interessanti: