ViaggiNews

Cala degli Infreschi, meraviglia del Cilento

venerdì, 18 marzo 2016

cala degli infreschi

E’ stata per due anni la spiaggia più bella d’Italia, secondo un sondaggio di Legambiente, spodestata solo lo scorso anno dalla Bue Marino a San Vito lo Capo, stiamo parlando di Cala degli Infreschi, autentico angolo di paradiso della costa del Cilento, nel Comune di Camerota, in provincia di Salerno.

La Cala consiste in un’insenatura tra le rocce, all’interno della più ampia Baia degli Infreschi. Nella cala si trova un piccolissimo tratto di sabbia, che non può essere definita una vera e propria spiaggia, raggiungibile solo via mare oppure attraverso il Sentiero del Mediterraneo, un percorso da trekking che parte dal porticciolo di Marina di Camerota e scende dalle rocce sovrastanti e passa per la rigogliosa macchia mediterranea. Un luogo talmente bello che merita qualche scomodità nel raggiungerlo.

La Baia è chiamata degli Infreschi per via delle correnti fredde di acqua dolce che la percorrono in superficie, mentre in profondità l’acqua è più calda. Quando ci si tuffa in mare e si riemerge si sente molto bene la differenza di temperatura. I colori della baia sono sorprendenti: l’acqua è limpidissima con tonalità che vanno dal trasparente, a riva, fino al verde smeraldo e al blu cobalto del mare più a largo. Tutto intorno ci sono le rocce e la rigogliosa vegetazione mediterranea. Una meraviglia per gli occhi.

La zona è compresa nel immersa nel Parco nazionale del Cilento e Vallo di Diano, area naturale protetta dall’Unesco come patrimonio mondiale dell’umanità e riserva della biosfera.

Per informazioni turistiche su Marina di Camerota: www.marinadicamerota.org

Tags:

Altri Articoli Interessanti: