ViaggiNews

Mosca low cost: una città tutta da scoprire in ogni mese dell’anno

lunedì, 21 ottobre 2013

Getty Images

Mosca low cost/Roma – Mosca, la capitale della Russia, è un vero e proprio gioiello da scoprire in tutti i mesi dell’anno anche se in inverno è una sfida contro il freddo e la neve. Questa bellissima città va assaporata con calma per apprezzare anche gli angoli più remoti che spesso nascondono bellezze uniche.

COSA VEDERE – Sono davvero tanti i monumenti presenti a Mosca da ammirare almeno una volta nella vita. Si parte dalla famosa Piazza Rossa, conosciuta in tutto il mondo per il colore rosso, tipico degli edifici che ospita, ricchi di storia e di cultura. Spettacolare è la Basilica di San Basilio con i suoi splendidi colori e la copertura multipla a forma di cipolla. Adiacente alla Piazza Rossa è la Fortezza del Cremlino, residenza del Presidente della Repubblica Russa. Assolutamente imperdibile è la Galleria Tretyakov a Lavrushinsky Lane che contiene la più ampia raccolta di Belle Arti Russe al mondo. All’interno si può ammirare la celebre immagine della Vergine di Vladimir la quale è l’icona ortodossa più venerata e famosa del mondo ed è considerata la protettrice della Russia.

Per spostarsi da un luogo all’altro c’è la metropolitana che è considerata un monumento artistico. Le stazioni sono anch’esse bellissime e sembrano antichi palazzi. Una delle più belle è la semplice ed elegante Majakovskaja arricchita con mosaici di scene rurali.

Per gli amanti dello spettacolo e della danza c’è il Teatro Bolshoi, famoso in tutto il mondo non solo per la bellezza dei balletti ma anche per l’imponenza della struttura. Assolutamente imperdibile è la Mosca nascosta, ricca di un fascino difficile da descrivere con le parole. Qui troverete il Detskij Mir, un negozio di giocattoli che contiene una giostra da luna park; il Monastero delle Vergini per chi è in cerca di pace e tranquillità; le Colline dei Passeri da cui è possibile ammirare un panorama mozzafiato; Patriarshie Prudi, un favoloso parco in cui è possibile passeggiare d’estate e pattinare sul ghiaccio d’inverno.

COME ARRIVARE Mosca è facilmente raggiungibile da tutte le capitali europee. In aereo, si raggiunge in tre ore e mezzo dagli aeroporti di Roma, Milano, Bologna e Venezia. La maggior parte dei voli internazionali giunge presso l’aeroporto Sheremetyevo o presso l’aeroporto Domodedovo. Per raggiungere la capitale russa in treno è consigliabile partire da Venezia e raggiungere Vienna. Da qui si può raggiungere Budapest oppure raggiungere Praga o Berlino e poi la Bielorussia. A Mosca inoltre giunge la Transiberiana, la mitica ferrovia che la collega a Vladivostok, sull’Oceano Pacifico, e a Pechino.

DOVE DORMIRE – Per dormire a Mosca senza spendere una fortuna, potete scegliere tra quattro soluzioni. Il Chillax Hostel si trova nel centro di Mosca ed accoglie gli ospiti in 5 dormitori condivisi semplici, ma funzionali e luminosi, equipaggiati con letti a castello. I dormitori sono misti ed è l’ideale per la sua posizione accanto alle principali attrazioni della città. Il prezzo per una notte è di 12.61 euro a persona. Il Day’n’Night Hostel è un accogliente ostello situato in una tranquilla stradina del centro di Mosca, a solo 1 km da via Tverskaya e dista 5-10 minuti a piedi dalla Piazza Rossa, dal Cremlino, dal Teatro Bolshoi. Per dormire qui servono solo 18.34 euro a persona. L’ iVAN Hostel è una pensione situata nel centro di Mosca in cui il prezzo per una notte è di 17.19 euro a persona. Infine, c’è l’Artel Hotel che si trova nel centro della città ma che non è propriamente low cost poichè per dormire in questa struttura una sola notte occorre sborsare 68.77 euro a persona.

COSA MANGIARE – Tra i cibi più prelibati che potete mangiare a Mosca c’è sicuramente il caviale. Nei menu dei ristoranti più blasonati, come il Cafè Pushkin, si trovano inoltre il salmone del Volga, il filetto alla Stroganoff, la zuppa Bortsch, servita con la panna acida, uova di storione e blinis.

Tags:

Altri Articoli Interessanti: