ViaggiNews

Weekend | Umbria, ponte di Ognissanti tra sapori e città d’arte

venerdì, 21 ottobre 2011

PER IL PONTE DI OGNISSANTI UN WEEKEND IN UMBRIA TRA CITTà D’ARTE E TRADIZIONI GASTRONOMICHE LOCALI \Roma – La festa per Ognissanti è spesso l’occasione giusta per ritagliarsi un po’ di relax dalla vita quotidiana e partire per un lungo weekend allo scoperta dell’Italia. Se volete trascorre questi giorni in perfetta armonia con la natura e regalare anche al vostro palato una vacanza degna di questo nome, recatevi in terra umbra che per l’occasione si anima con feste, sagre ed eventi da non perdere.

Gli amanti dell’arte trovano in questa splendida regione dell’Italia centrale una notevole varietà di attrazioni. Città come Perugia, Assisi, Gubbio, e Orvieto nascondono gioielli architettonici ed artistici che renderanno il vostro weekend veramente speciale. Splendide giornate si possono trascorrere  nei famosissimi parchi naturali dell’Umbria, come il Parco del Monte Subiaso o il Parco del lago Trasimeno, o immergendosi nel mondo religioso e spirituale del territorio  che vanta notevoli testimonianze. La regione è la patria di San Benedetto da Norcia, di San Francesco e di Santa Chiara e camminare sui loro sentieri, osservando le loro testimonianze (clicca qui per info)  può trasformare un semplice weekend in qualcosa di più intimo, che vi condurrà alla ricerca del vostra spiritualità interiore.

Ma l’Umbria oltre ad essere terra di storia ed arte è anche caratterizzata da una cucina tipica che ha pochi eguali nel mondo. è qui che si produce uno dei miglior oli extravergine di oliva della nostra penisola, premiato con il marchio DOP. Per celebrare questa prelibatezza locale, dal 29 ottobre e fino al 5 dicembre, potrete percorrere la strada dell’olio DOP. Il percorso  si snoda tra migliori frantoi della regione con degustazioni, laboratori e visite guidate che vi condurranno alla scoperta della produzione del condimento per eccellenza (clicca qui per info). Se siete alla ricerca di sapori naturali non perdetevi la sagra della Castagna di San Martino che si svolgerà a Bevagna (provincia di Perugia) il 1 novembre o la festa della Castagna e del vino novello a Narni (provincia di Terni) che si terrà sempre il giorno di Ognissanti.

Tra castagne arrosto e vino novello non andate via prima di aver fatto tappa a Norcia e una volta che vi troverete comodamente seduti in uno dei tanti agriturismi della zona, assaporate tutte le prelibatezze locali che vanno dal tartufo nero alla lenticchia, per passare agli ottimi salumi (prosciutto, coppe, porchetta, coglioni di mulo, salame sono tutti dal gusto unico) e infine se avete ancora spazio nella pancia godetevi un bel dolce tipico, come i baci di Assisi o la rocciata nocerina.

Se alla fine del vostro weekend in Umbria sentirete già la nostalgia di questi prelibati sapori, potete sempre comprare qualcosa, soprattutto presso gli agriturismi che producono direttamente salumi e quant’altro, da degustare poi comodamente a casa vostra al rientro dalla vacanza.

Federica Fralassi

 

Tags:

Altri Articoli Interessanti: