Dormire low cost a Roma. Le migliori camere sotto i 50 euro

| |

hotel rome 300x200 Dormire low cost a Roma. Le migliori camere sotto i 50 euroDORMIRE LOW COST A ROMA: HOTEL, OSTELLI, RESIDENZE, CAMERE SOTTO 50 EURO/Roma-Trovare una stanza economica a Roma è piuttosto difficile; la città è affollata dai turisti in ogni periodo dell’anno e inoltre è sempre frequentata dai connazionali che si spostano per motivi di lavoro. Negli ultimi anni, inoltre, i prezzi sembrano lievitati e, secondo una recente indagine del sito Trivago, una stanza a Roma costa mediamente tra gli 80 e i 220 euro a notte. In occasione dei numerosi eventi dell’autunno romano (per esempio, il Festival del Cinema) si è pensato ad una guida di alloggi a Roma sotto ai 50 euro.

 

  • alloggi gratis: chi non ha esigenze particolari (se non quella di spendere il meno possibile) può affidarsi al couchsurfing (per saperne di più, clicca qui). Il sito mette in comunicazione persone che hanno disponibilità/cercano un posto letto gratis. Solitamente è necessario portare la propria biancheria; il tipo di alloggio è variabile (divano, divano letto, pavimento- in questo caso è necessario disporre di materassino e sacco a pelo) e spesso il pernottamento è limitato a un massimo di due notti.

  • ostelli/hotel: In numero di ostelli che offrono posti letto e camere a Roma negli ultimi anni sta crescendo in modo esponenziale, tuttavia accade spesso che a prezzi alti corrispondano servizi pessimi. Tra le eccezioni, si segnala The Beehive (zona Stazione Termini), che offre coloratissime camere dal design accattivante, un salotto dotato di computer/wifi gratuito, un piccolo giardino e un bar con prodotti biologici. La struttura dispone di diverse soluzioni: i posti letto nei dormitori (8 persone, genere misto) partono da un prezzo di 20 euro a persona, chi viaggia invece in coppia può spendere circa 35 euro a persona per una camera doppia (con bagno esterno). In alternativa, la struttura dispone di tre appartamenti (situati in zona Termini/Santa Maria Maggiore) con tre/quattro camere (prenotabili anche singolarmente, se si viaggia in gruppo i prezzi possono abbassarsi) i cui prezzi che partono dai 30 euro a persona.

  • residenze religiose: Numerosi istituti religiosi offrono camere in affitto a pellegrini e turisti di passaggio a Roma. Le residenze spesso situata nel centro storico della città (a questo proposito,  qui un itinerario sui luoghi sacri dell’Urbe) oppure in luoghi di grande fascino nella campagna attorno a Roma. I prezzi variano a seconda dell’istituto e solitamente partono dai 30 euro per una singola e 25 euro a persona per una doppia. Il portale degli Istituti Religiosi offre un servizio di prenotazione online per diverse residenze a Roma; tra le tante, si segnalano Villa Montemario (in zona San Lorenzo, prezzi da 35 euro a persona) e Oasi di Pace (fuori Roma, prezzi da 28 euro a persona).

  • camere in affitto da privati: Numerosi privati affittano stanze nella propria casa per una o più notti. Chi viaggia in gruppo solitamente fa fatica a trovare una soluzione del genere; i single e le coppie possono invece trovare belle stanze a prezzi che variano dai 40-50 euro a persona. La tariffa, oltre all’alloggio, include l’utilizzo bagno e cucina e, in alcuni casi, la colazione. Per la ricerca ci si può affidare a siti come wimdu (cliccando qui una bella singola a 50 euro a notte), crashpadder (qui una doppia da 22 euro a persona in posizione comoda con il centro) o bnb (qui camere singole e doppie in zona San Pietro a , che offrono un’ampia scelta per tutte le tasche.

  • bed and breakfast: Come per gli ostelli, negli ultimi anni sta diventando difficile trovare bed and breakfast che offrano buone camere senza svuotare il portafogli. Trastevere, considerato dai turisti il più pittoresco di Roma, non fa differenza e, nonostante il passato popolare, offre numerosi b&b a prezzi stratosferici. Nina Guesthouse (vedi foto) è una piacevole eccezione e offre camere eleganti e immacolate a partire da 45 euro a persona. Nell’appartamento, inoltre, è disponibile servizi wifi e una cucina per gli ospiti.

 

 

Ti piace questo post ? Condividilo:
Posted by on lunedì, ottobre 10th, 2011. Filed under Con pochi soldi, Destinazioni, Low Cost, News, Primo Piano. You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0. You can leave a response or trackback to this entry