Questi sono i presepi viventi più belli d’Italia che dovete assolutamente vedere

Il presepe è una tradizione molto bella e sentita in Italia, scopriamo quali sono i presepi viventi più belli da vedere e dove.

Nelle città c’è sempre spazio per il presepe che oltre ad essere un simbolo religioso ha un impatto ormai culturale, anche per il Natale e per le festività. Per questo è interessante non solo per chi fa un viaggio spirituale e vuole vederlo ma anche per una gita natalizia.

Presepe di Genga
Presepe di Genga/Facebook

Il primo presepe del mondo è stato realizzato da San Francesco d’Assisi nel 1223, ancora oggi dopo tutti questi anni viene portata avanti la tradizione grazie alla creatività di artigiani e anche appassionati che inscenano questo momento con grande interpretazione.

Presepi viventi in Italia

Tra i presepi viventi più importanti e famosi in Italia bisogna citare sicuramente quello che si tiene a Lecce, in un piccolo paesino Tricase ogni anno i 300 abitanti mettono in scena una vera e propria rappresentazione che coinvolge tutta la città. Botteghe, spazi all’aperto, ogni dettaglio diventa parte del presepe stesso, ed è veramente incredibile.

Anche a Custonaci in Sicilia si tiene uno dei presepi viventi più belli in assoluto, qui si evoca la Natività grazie alla partecipazione dei cittadini che allestiscono nella Grotta Mangiapane tutta la scenografia. Intervengono artisti e artigiani per una tradizione molto sentita che vede partici oltre 150 persone ogni anno. A Matera, città dei Sassi, si tiene una rappresentazione della Betlemme di 2000 anni fa. Nel centro storico del cuore della Basilicata si mette in scena un presepe vivente lungo 5 chilometri. Un allestimento veramente gigantesco e di grande impatto.

A Greccio, nel Lazio, vicino Rieti, ogni anno si dà vita alla Natività. Questo è uno dei presepi viventi più antico al mondo quindi è molto importante. In Campania, patria del presepe napoletano, si tiene a Morcone in provincia di Benevento un suggestivo presepe. Questo viene chiamato Presepe nel Presepe perché la città è praticamente una cartolina, sembra già di camminare in un presepe e per questa occasione però tutti partecipano creando una scenografia veramente spettacolare. Prendono vita gli antichi mestieri, i Re Magi, la Natività. In Lombardia il presepe vivente più bello si tiene a San Biagio in provincia di Mantova dove 150 attori e artisti partecipano per creare l’atmosfera perfetta. In Piemonte invece è il Presepe di Dogliani ad essere incredibile, nel centro storico della città, con 350 personaggi diversi e un’ambientazione che prende vita tra i vicoletti della città.

Presepi
Presepe

Tornando in Puglia anche ad Alberobello si tiene un presepe vivente degno di nota. In provincia di Bari viene messo in scena uno spettacolo vero e proprio tra i famosi Trulli. Qui si trovano gli artigiani del tempo e tutta la zona viene illuminata. I partecipanti sono tutti volontari, non sono attori eppure il risultato è da oscar. In Campania anche a Caserta si tiene una bellissima rievocazione del passato, il Presepe di Vaccheria che per due chilometri si estende per ricostruire in modo accurato ogni dettaglio. I costumi del Settecento mettono in scena delle vere e proprie fonti storiche con tutti i dettagli originali e particolari. Anche il presepe di Genga nelle Marche è da vedere assolutamente, molto suggestivo ed esteso su ben 30 mila metri quadri. Ci sono i pescatori, gli artigiani, i fornai, le tessitrici e la natività.

Questi sono i dieci più belli da non lasciarsi sfuggire ma ce ne sono tantissimi durante il periodo natalizio da nord a sud e sono incredibili non solo per la bellezza ma anche per l’impegno dei cittadini che diventano una grande comunità e cooperano per portare questa bellezza all’attenzione di tutti i visitatori.