La città del domani è già stata costruita: la nostra vita cambierà completamente!

Vi siete mai chiesti se sia possibile una città completamente a misura d’uomo, dove tutto funzioni per facilitare la vita? Ebbene, sì. Scopriamo dov’è e perché è così futuristica.

Cosa vuol dire città futuristica? Sicuramente un distretto funzionale, dove ci sono servizi, innovazione, dove c’è massima attenzione all’ambiente. Dove si può lavorare ed essere turisti al tempo stesso. Un luogo creativo e dinamico ma anche molto essenziale.

Wasl Plaza
Wasl Plaza (Adobe stock)

Ci devono essere luoghi per lo sport, attrazioni, ma anche sistemi per migliorare la vita quotidiana. A quanto pare questa città del futuro esiste già, scopriamo dove si trova.

La città del futuro è a misura d’uomo

Dubai sta cambiando volto, diventata famosa come meta del turismo di lusso, questa meta oggi è particolarmente ambita anche per la vita. Pochi lo sanno ma la città di Dubai è anche una delle poche al mondo ad avere hotel super lusso che arrivano anche a 7 e 8 stelle.

Qui c’è molta vita mondana e in particolare ad ottobre è stato inaugurato Expo City Dubai che è un nuovo distretto della città tutto strutturato sulla tecnologia del futuro. Questo quartiere è solo una parte di un progetto più grande che sarà sviluppato fino al 2040 e porterà l’amministrazione a fornire spazi verdi, strutture ricettive, istruzione e molti luoghi d’incontro. Il tutto in un’ottica molto green e ambientalista.

Dubai
Dubai (Adobe stock)

Expo City Dubai ha aperto i battenti ufficialmente quindi da questo momento è possibile visitarlo, alcuni padiglioni sono stati riutilizzati proprio dall’Expo 2020 quindi si sono evitati gli sprechi. Oggi non solo è fruibile ai residenti ma anche ai turisti. Notevole e di grande pregio è la cupola dell’Al Wasl Plaza. Si tratta di una torre di osservazione spettacolare che sicuramente è fantastica per i più giovani.

Ci sono anche molti uffici, imprese e in generale luoghi dove è possibile sviluppare le start up. Non mancano ristoranti, luoghi per lo sport e per i turisti. Il focus di tutto però è la tecnologia e la sostenibilità perché saranno queste le chiavi per il futuro, non solo attenzione all’ambiente ma anche all’esperienza dell’utente che riceve così tutto quello di cui ha bisogno.

Dubai ha lanciato anche l’Attractions Pass è un sistema con cui è possibile per i turisti visitare per un giorno intero questo spazio e ogni padiglione già aperto. Questo è solo il principio dei cambiamenti che saranno fatti in futuro e dello sviluppo che la città sta programmando per rispondere sempre più alle esigenze di tutti.