America non vuol dire solo New York: ecco 5 città belle (ed economiche) da non lasciarsi sfuggire

Quando si parla di America si fa sempre riferimento a New York ma in realtà c’è una grande varietà di luoghi incredibili che è possibile visitare. Scopriamo quali sono le città più belle ma anche economiche.

Non solo metropoli e realtà super moderne ma anche parchi molto grandi, natura, piccole città da cartoline. Vale sicuramente la pena organizzare una visita in una delle tante città americane che sono sicuramente molto autentiche.

New Orleans
New Orleans (Adobe stock)

Sicuramente la Grande Mela è quella più gettonata per il suo fascino tipicamente occidentale ma le altre mete permettono di assaporare anche meglio quella che è la realtà del posto, lo stile di vita, i luoghi meno conosciuti

Le città più economiche e belle d’America

L’America è spettacolare da Nord a Sud, scopriamo le mete più belle che hanno anche un ottimo rapporto in termini di costo (considerando la spesa non solo per l’hotel ma anche per il cibo, per gli ingressi ai musei e per la vita sul posto).

New Orleans

La prima città che merita una visita, grazie all’ottimo rapporto qualità-prezzo è sicuramente New Orleans. Molto affascinante, non molto battuta dal turismo di massa, quindi perfetta per chi vuole fare un’esperienza di viaggio particolarmente autentica. Famosa per la sua musica, per la vita notturna e per la cucina. Qui è possibile risparmiare anche parecchio con un buon costo per struttura e anche vita sul posto. Passeggiate per la città, visitate il quartiere francese, ascoltate la musica jazz dal vivo e lasciatevi sedurre da una delle città più iconiche dell’America. Non tutti sanno inoltre che c’è un enorme parco di grande bellezza, il City Park. Qui si tiene il Mardi Gras una delle feste più grandi e famose di tutto il paese, si tratta del martedì grasso che dura un mese. Sicuramente scegliere questo periodo dell’anno è molto divertente.

Orlando

Una meta molto suggestiva è sicuramente la città di Orlando, qui ci sono tanti punti di interesse e soprattutto è una delle città più economiche del Paese. La costa è spettacolare, ci sono molti musei unici al mondo come quello Lego e quello dei Treni, inoltre è il modo migliore per ammirare il Nord America senza spendere un capitale. Orlando in realtà è la meta perfetta anche per le famiglie perché è la città di Walt Disney qui infatti venne fondata l’azienda e soprattutto c’è uno dei parchi tematici più belli al mondo. Potete anche ammirare la NASA e altre aziende di questo calibro, inoltre Orlando è la capitale della musica pop, ha praticamente lanciato gli idoli degli anni novanta da Britney Spears ai Backstreet Boys. L’attrazione più visitata è sicuramente il Walt Disney World Resort ma c’è anche il Gatorland, un enorme parco dove si possono vedere animali come alligatori e coccodrilli.

San Francisco

Nella classifica non può mancare San Francisco. Non è economica come le prime due ma un pelino più cara, ovviamente fattibile soprattutto se rapportata ad altre più famose. Una delle più conosciute dell’America con la sua Bay Area che vanta ben 7 milioni di persone. C’è insomma grande fermento per i turisti, ci sono tante colline e la città è più piccola di quello che si può immaginare ma le strade sono la sua attrazione principale. Non perdete la Lombard Street una delle più particolari e fotografate in assoluto, il quartiere di Chinatown molto particolare ma anche lo skyline che si ammira dalla baia. Ovviamente dovete vedere e attraversare il Golden Gate che è un’istituzione e unisce la città alla contea di Marin. Se amate la natura ci sono tantissimi parchi naturali immensi e ovviamente non potete non ammirare il Molo del pescatore, il Fisherman’s Wharf che è un’istituzione molto chiassoso con le barchette, i negozi e i localini. L’area commerciale è il Pier 39 dove ci sono botteghe di ogni tipo.

San Francisco
San Francisco (Adobe stock)

Las Vegas

La quarta meta da non perdere è Las Vegas. Nonostante sia molto famosa, la città ha un buon rapporto in termini di prezzo quindi si può visitare tranquillamente e soprattutto basta qualche giorno per vedere le attrazioni principali. Il clima è un po’ torrido ma ci sono tanti spettacoli quindi non è solo gioco d’azzardo. Si tratta praticamente di una strada lunga infatti è una striscia conosciuta proprio come Las Vegas Strip. Ci sono enormi catene di negozi come la Coca Cola, spettacolari hotel ed è possibile vedere ovunque artisti di strada. Da vedere le fontane del casinò Bellagio, tra i più famosi al mondo, le attrazioni gratuite del Forum Shops del Caesars Palace, dove ci sono tanti show anche per i più piccoli, oppure il vulcano del Mirage.

Washington DC

Ultima città da non perdere in America è Washington DC. Siamo nel cuore del potere USA con la Casa Bianca, la Corte Suprema, le istituzioni. Molti pensano che la città sia inaccostabile in termini di prezzo, in realtà basta scartare le zone più turistiche anche perché tutti i musei e le attrazioni sono praticamente gratis quindi facendo un conto complessivo sicuramente è più conveniente di altri posti che sembrano economici e poi richiedono per ogni ingresso 20 o 30 dollari. Da fare sicuramente la giornata del 4 luglio quando si festeggia l’Indipendenza in grande stile. Qui si tiene anche la fioritura dei ciliegi che è molto caratteristica e spettacolare.

L’America è sicuramente molto grande e offre delle attrazioni particolari e uniche, diverse ad ogni angolo. Vale la pena pensare ad una di queste mete oltre New York non solo per la bellezza ma anche per il costo.