Attese oltre 15mila persone: italiani impazziti per l’evento più amato dell’autunno

Da non perdere l’evento più amato dell’autunno: la grande caccia al Tesoro dei borghi Bandiere Arancioni del Touring Club Italiano.

Torna dopo il grande successo della scorsa edizione la Caccia ai tesori arancioni, la più grande caccia al tesoro in contemporanea in Italia, tutta all’interno dei bellissimi borghi italiani Bandiere Arancioni del Touring Club Italiano.

evento amato autunno
Attese oltre 15mila persone: italiani impazziti per l’evento più amato dell’autunno (Corinaldo. Adobe Stock)

L’appuntamento è per domenica 2 ottobre e ci si può già iscrivere, anzi è bene farlo subito perché i posti sono limitati. Nel 2021, i partecipanti sono stati più di 15mila e il numero potrebbe ancora crescere quest’anno.

Si tratta di una iniziativa aperta a tutti, adulti, ragazzi e bambini, per scoprire insieme le bellezze del nostro territorio, in particolare ell’entroterra.

Di seguito, tutte le informazioni in dettaglio sulla grande caccia al tesoro organizzata dal Touring Club Italiano nei borghi Bandiera Arancione.

Attese oltre 15mila persone: italiani impazziti per l’evento più amato dell’autunno

Una caccia al tesoro nei borghi tra i più belli e autentici d’Italia, premiati con le Bandiere Arancioni del Touring Club Italiano, per imparare a conoscere la storia e la cultura del nostro territorio. Un evento che può essere definito il più amato dell’autunno per la sua ampia partecipazione di pubblico e che coinvolge tutte le età.

Con questa iniziativa si vuole invitare il pubblico alla scoperta delle eccellenze dell’entroterra attraverso dei percorsi unici, come quelli delle cacce al tesoro, che si snodano nel cuore dei borghi certificati con la Bandiera Arancione.

Indizio dopo indizio, i partecipanti sono accompagnati sulle tracce di storie, persone, monumenti e piccole curiosità, conservate nei luoghi meno noti del nostro Paese, dove sono custodite di radicate tradizioni ma che spesso sono anche luoghi vivi e centri di innovazione.

Tra i tesori da trovare ci sono personaggi del passato, mestieri antichi, attività storiche, tradizioni senza tempo e tipicità enogastronomiche. Una ricerca da fare in un viaggio ispirato da quei valori che da sempre contraddistinguono il Touring Club Italiano: riscoprire e valorizzare un’Italia nascosta, intrisa di un patrimonio inestimabile da tutelare, promuovere e del quale prendersi cura.

Sono più di 100 i borghi Bandiera Arancione, da Nord a Sud, che organizzeranno una caccia al tesoro, con un percorso in sei tappe all’interno del proprio territorio.

La novità di quest’anno è che ciascun borgo potrà scegliere se realizzare una caccia al tesoro “classica” o tematizzarla con uno di questi temi:

  • Musicale, con tappe raccontate “in musica” oppure che toccano luoghi dedicati o con riferimenti alla musica;
  • In costume, con tappe raccontate e accompagnate da personaggi in abiti tradizionali;
  • Enogastronomico, con tappe e indizi a tema enogastronomico.
www.touringclub.it

I posti per partecipare sono limitati, pertanto affrettatevi a scegliere il vostro borgo preferito e iscrivere la vostra squadra.

Tutte le informazioni sul sito web del Touring Club Italiano dedicato alla Caccia ai Tesori Arancioni.

Infine, vi segnaliamo anche i 3 borghi usciti da una fiaba da vedere in autunno vicino Roma.