Dove ammirare il foliage nel cuore di Roma (e fare foto spettacolari)!

Il foliage è uno spettacolo che di solito si ammira in collina, ma anche nel cuore di Roma mantiene un fascino stupefacente.

Non è sempre necessario spostarsi fuori porta per immergersi nella più autentica ed emozionante magia autunnale.

foliage roma italia
La suggestione del foliage (Adobestock)

Nella vastissima area urbana della nostra Capitale ci sono moltissime zone in cui poter ammirare questo spettacolo letteralmente a due passi da casa.

Tra ville e parchi pubblici ma anche seguendo il bellissimo lungotevere, si potranno fare foto spettacolari.

Il segreto è scegliere zone di Roma con alberi decidui, quindi non con alberi sempreverdi come i famosissimi pini e cipressi romani.

I luoghi magici di Roma dove ammirare lo spettacolo del foliage

Tra le Ville Romane più amate dai romani e più apprezzate dai turisti c’è sicuramente Villa Borghese.

La particolarità di questo parco risiede nella varietà dei suoi paesaggi, costellati da antiche architetture, fontane, statue e altri elementi decorativi. Gli scorci che si creano sono innumerevoli e le fotografie che è possibile scattare sono praticamente infinite.

Il Parco della Caffarella è il Parco Archeologico dell’Appia. Anche qui il fascino delle foglie autunnali si sposa con la nostalgica e misteriosa bellezza dei reperti storici.

foliage autunno roma viagginews
Tempio di Esculapio a Villa Borghese (fonte Wikipedia) e Parco della Caffarella (Fonte Instagram @parcoappia)

In questo meraviglioso parco naturale si possono ammirare resti archeologici di sepolcri, acquedotti ma anche fortificazioni (soprattutto torri) e ville nobiliari. Anche la natura però offre uno spettacolo mozzafiato, soprattutto in virtù delle ampie zone boschive racchiuse nell’area protetta.

A differenza delle ville citate finora, il lungotevere non è una zona chiusa: è un’arteria verde che si snoda lentamente attraverso Roma. Raggiungibile facilmente da gran parte della città, il lungotevere è una sorta di parco urbano delimitato da decine e decine di alberi secolari.

Proprio questi alberi, aceri per lo più, in autunno si colorano di tutti colori colori più caldi della tavolozza.

Essendo spesso molto alti ed esposti incessantemente al vento, questi alberi tendono a piegarsi verso la sponda del fiume, creando una sorta di “tunnel” naturale che è una chicca imperdibile per tutti i grandi appassionati di foliage.

foliage lungotevere roma autunno
Foliage sul lungotevere di Roma (Adobestock, Instagram @suitcaseandco)

Vale la pena citare anche i meravigliosi panorami da cartolina che si possono fotografare guardando oltre le sponde del Tevere, soprattutto dove il fiume forma delle bellissime e morbide anse.

I più sportivi apprezzeranno l’idea di utilizzare la bicicletta lungo la bellissima ciclabile del lungotevere per ammirare molti più scorci di quanti si potrebbero scoprire a piedi nello stesso arco di tempo.

Si tratta di un percorso sicuro, ampio e assolutamente pianeggiante, perfetto da fare anche con i bambini. C’è anche la possibilità di fermarsi lungo il percorso a riposarsi, scattare fotografie o semplicemente prendere il dolce sole dell’autunno romano.

Qui di seguito troverai altri luoghi bellissimi dove ammirare il foliage nel Lazio, anche al di fuori della Capitale.