Roma Baccalà: degustazioni e cultura nella Capitale, 8-11 settembre

Da non perdere la sagra Roma Baccalà: degustazioni e cultura nella Capitale, nel weekend 8-11 settembre. Tutte le informazioni utili da conoscere.

Torna a Roma la rassegna gastronomica tutta dedicata al baccalà, tra degustazioni e appuntamenti culturali. L’evento sarà ospitato nel popolare quartiere della Garbatella.

roma baccalà settembre
Roma Baccalà: degustazioni e cultura nella Capitale 8-11 settembre (Adobe Stock)

L’evento “Roma Baccalà” si svolgerà da giovedì 8 a domenica 11 settembre. Saranno quattro giorni di connessioni tra cibo, religione, storia, miti e casualità, come si legge nel claim della manifestazione.

Un appuntamento imperdibile per i golosi del merluzzo sotto sale e delle infinite ricette con cui è preparato. Un evento che è manifestazione popolare e di convivialità ma molto di più di una sagra. La manifestazione gastronomica si terrà nel Municipio VIII di Roma, nel quartiere della Garbatella. Ecco tutto quello che bisogna sapere.

Per gli amanti della birra ricordiamo che quest’anno torna l’Oktoberfest di Monaco di Baviera, dal 17 settembre al 3 ottobre.

Roma Baccalà: degustazioni e cultura nella Capitale 8-11 settembre

La rassegna gastronomica di Roma dedicata al baccalà propone, accanto alle degustazioni di piatti golosi, “una nuova edizione aperta, inclusiva, matura per entrare nel merito delle tematiche legate alla tutela dei mari e delle comunità che attraverso il Mare, portano avanti la loro matrice culturale”.

Tra le proposte gastronomiche ci sono le specialità legate alla tradizione romana e i piatti delle Sagre d’Italia, rappresentanti della storia del baccalà e stocco in Italia con ricette tipiche da Veneto, Umbria, Campania, Calabria.

L’edizione 2022 di Roma Baccalà è la terza, a testimonianza del successo di questo tipo di rassegna gastronomica. Quest’anno, inoltre, è previsto il ritorno in piazza con una “nuova festa all’insegna dell’apertura e dell’inclusione”, come spiegano gli organizzatori Antonella Bussotti e Luca Broncolo di Un/Lab.

Il cuore della manifestazione è Piazza Damiano Sauli, inclusi gli spazi adiacenti, nel quartiere Garbatella. Quest’anno sarà coinvolta anche Piazza Sant’Eurosia, un altro luogo simbolo del popolare quartiere romano. Qui i ristoratori prenderanno parte a un concorso informale, con assaggio dei piatti di baccalà da parte degli appassionati di questo cibo che decreteranno il vincitore.

Il programma prevede anche appuntamenti educativi nel Teatro dello Scambio di Piazza Sauli, dove interverranno storici del cibo, antropologi e scrittori per un approfondimento sulla cultura dello stoccafisso e del baccalà in Italia.

La rassegna gastronomica coinvolgerà l’intero quartiere di Garbatella: i ristoranti proporranno una loro versione del baccalà, le librerie esporranno in primo piano i libri coerenti con la manifestazione, mentre i bar realizzeranno cocktail innovativi ispirati al Nord.

Per ulteriori informazioni: romabaccala.it

roma baccalà settembre
Baccalà (Adobe Stock)