Arrivano i voli low cost dall’Italia per due mete da sogno

L’Arabia Saudita è una destinazione da sogno, tuttavia i prezzi dei biglietti non sempre l’hanno resa possibile per tutti. Finalmente arrivano invece i voli low cost, scopriamo le destinazioni e i prezzi

Una meta fantastica, poco accessibile ai turisti in termini economici. I voli dall’Italia fino ad oggi erano pochi e comunque molto costosi. La situazione però sta cambiando e per la prima volta vengono introdotti dei nuovi voli a prezzi super competitivi, quindi aperti a tutti.

Low cost Arabia Saudita
Low cost Arabia Saudita (adobe stock)

Le nuove rotte con le tariffe economy partiranno da dicembre 2022 ma sono già prenotabili quindi occhio perché potrebbero finire in fretta. Dal 2023 diventeranno poi parte integrante del programma di viaggio dalle maggiori città italiane.

Voli low cost per l’Arabia Saudita

I voli low cost per l’Arabia Saudita sono a carico di Wizz Air e partiranno da Milano e Roma per due destinazioni da sogno ovvero Jeddah e Riyadh. Saranno implementate nuove rotte ed entro aprile le partenze potranno avvenire dai principali aeroporti quindi Catania, Napoli, Roma, Venezia. Questo sicuramente darà un nuovo impulso al turismo, soprattutto in vista dell’obiettivo complessivo che porterà a triplicare i viaggi entro il 2030.

I biglietti aerei sono in vendita al costo di 54.99 euro, una cifra ottimale per raggiungere l’Arabia Saudita che fino ad oggi era ben lontana dalle tariffe pensate dai vettori. La compagnia conta di avere oltre un milioni di viaggiatori su questa tratta che presto sarà molto gettonata. Paesaggi mozzafiato, esperienze da sogno e soprattutto qualcosa di unico e straordinario molto diverso dal nostro Paese attira ormai i viaggiatori. In particolare è AlUla ad essere molto gettonata, forse per gli oltre cento monumenti o per le rocce più strane al mondo che la caratterizzano o perché essendo stata scelta a livello cinematografico ha destato l’attenzione a livello internazionale. Qui ci sono un mix di storia, cultura, civiltà che racconta di un temo antico e che oggi più che mai diventa un luogo molto interessante per i viaggiatori.

Sarà possibile scoprire le storie delle antiche civiltà ma anche fare le escursioni nel deserto. Ci sono strutture da Guinness dei primati e un paesaggio molto romantico che rimanda alle storie e le favole che ascoltavamo da bambini. L’Arabia Saudita sarà tra le maggiori destinazioni al mondo, soprattutto con questa nuova frontiera low cost.

Pernottamento low cost: come scegliere

Per il pernottamento ci sono tante scelte diverse, dagli hotel ai resort di lusso ma anche a qualcosa di particolare come villaggi nel deserto o yurta. Si possono fare escursioni o viaggi on the road. Non a caso la meta è diventata particolarmente interessante anche per i vip da tutto il mondo. Anche per chi vuole organizzare un viaggio low cost è possibile, trattandosi di una meta di questo calibro ci sono infatti un gran numero di opportunità differenti, anche molto economiche per chi desidera spendere poco e comunque trovare una bella struttura.

Arabia Saudita
Arabia Saudita (adobe stock)

Per accaparrarsi l’offerta chiaramente bisogna prenotare in tempi brevi, con le vendite le cifre potrebbero salire e i posti terminare facilmente quindi vale la pena organizzarsi in tempo per non perdere questo prezzo vantaggioso.