San Vito dei Normanni: il gioiello nel cuore del Salento

San Vito dei Normanni è un piccolo comune in provincia di Brindisi, molto caratteristico e particolare. Scopriamo perché devi assolutamente vederlo

Tra Ostuni e Carovigno si trova questo gioiello tipicamente mediterraneo, tra ulivi, querce e vigne dove è possibile gustare una delle migliori gastronomie di tutto il paese.

San Vito dei Normanni
San Vito dei Normanni (adobe stock)

Questa è una zona molto antica, gli insediamenti risalgono all’età del bronzo e il borgo è tipicamente medievale. Molto suggestivo e affascinante per il turismo con una fervida agricoltura ma anche con preziose testimonianze storico-culturali.

Il borgo medievale del Salento

La storia racconta che questa cittadina a due passi dalle spiagge del Salento fu costruita dagli slavoni, migranti dalla Croazia. Oggi San Vito dei Normanni è molto apprezzato dai visitatori, particolarmente interessante è il suo valore storico con chiede e luoghi che risalgono soprattutto al XIV e XV secolo.

Prima fra tutte la Basilica di Santa Maria della Vittoria ovvero la Chiesa Madre, la principale di tutta la città. Molto suggestiva anche la Chiesa di San Biagio, un vero e proprio santuario nella roccia, uno dei più incredibili d’Italia di questo tipo. Al suo interno è possibile ammirare degli affreschi che risalgono addirittura al XII secolo. Imperdibile il Castello d’Alceste che risale all’età del ferro.

Il cuore della città è il Castello Dentice di Frasso, un edificio che si trova sulla piazza principale dove ha sede anche il comune. In città è presente anche il Museo della Civiltà Rurale dove si trovano tracce della cultura e della storia del posto. Ci sono attrezzi, storie e tanti dettagli molto interessanti.

Da vedere anche la Villa Comunale che è conosciuta come la pineta per la grande presenza di pini. Il parco ha una vegetazione tipica della macchia mediterranea, perfetto per rilassarsi dal caldo durante le giornate estive ma anche la sera. Nei pressi di San Vito dei Normanni si trova anche la Riserva Naturale Torre Guaceto con la riserva marina veramente incredibile.

Cosa fare a San Vito dei Normanni

Questa cittadina offre sagre, feste di piazza e patronali che animano tutto il paese e sono veramente caratteristiche. Molto famoso è il barocco festival ma in qualunque momento si visiti è sempre ricco di cose da fare. D’estate c’è musica in strada, feste e un clima molto accattivante. I ristorantini e i bar sono ovunque, qui è possibile deliziarsi con le specialità del posto come i turcinieddi, degli spiedini di carne aromatizzata o i maranciani chini, melanzane imbottite, il tutto con un ottimo Negramaro o un Primitivo.

Castello San Vito dei Normanni
Castello San Vito dei Normanni (adobe stock)

Una cittadina frizzante e colorata che trasmette allegria, da visitare assolutamente durante una permanenza in Salento.