I 4 fiumi italiani migliori dove poter fare il bagno

I fiumi sono una validissima alternativa per un bel bagno estivo, le acque sono fresche e le aree meno affollate delle spiagge. Scopriamo quelli italiani migliori per un tuffo

Voglia di scappare dal caldo in un pomeriggio rovente? Niente di meglio che un bel bagno in un fiume fresco. Le acque dei torrenti sono sempre gradevoli, l’acqua dolce è ottimale e sempre gradevole.

Torrente Arzino
Torrente Arzino (Adobe Stock)

Secondo molti studi le sorgenti naturali sono ottimali per la riduzione dello stress e anche nei mesi più caldi per offrire refrigerio dalla temperatura. Inoltre, soprattutto nei torrenti dove l’azione meccanica è più forte, si ottiene un beneficio diretto sulla pelle. In alternativa anche un bel bagno nel lago è un’ottima idea refrigerante.

Fiumi italiani dove fare il bagno

Per un’avventura più wild invece c’è il torrente Arzino che vanta acque turchesi splendide e una sorgente posizionata nel cuore del Friuli Venezia Giulia. Ci sono tanti piccoli angoli dove poter fare il bagno tra rocce bianche enormi e un fondale super trasparente.

Anche la Sicilia, oltre fantastiche spiagge, ha un’offerta speciale per i fiumi. In particolare l’Anapo che si trova all’interno di una riserva naturale. L’habitat è già molto affascinante, a fare da contorno poi la temperatura perfetta durante tutto l’anno anche in piena estate, merito delle piante. È possibile fare il bagno ma anche rilassarsi nelle piscine naturali che sono formate proprio spontaneamente nella roccia.

Tra i fiumi più famosi dove fare il bagno c’è sicuramente il Ticino che si trova tra Piemonte e Lombardia e sorge all’interno di un’area naturale veramente straordinaria. In questa zona si trovano veri e propri lidi attrezzati quindi per coloro che vogliono un servizio tutto incluso questo sicuramente è il luogo perfetto, sembra di essere praticamente in spiaggia.

In Cilento tra le rocce c’è il rio Bussentino, dove sorgono delle piccole cascate con acque azzurre e una cornice naturale molto suggestiva. Le cascate, denominate Capelli di Venere, sono sottili e leggere ma fare qui il bagno è veramente un’esperienza unica al mondo.

Anapo
Anapo (Adobe stock)

Bagno nei fiumi italiani

Ci sono tantissimi altri fiumi italiani da visitare e dove fare il bagno come il Trebbia che è tra i più importanti e vanta anche molte spiagge, a pochi chilometri da Roma si trovano le Gole del Farfa, molto particolare anche il torrente Corsalone con una ricca vegetazione. Queste acque sono veramente cristalline, le aree tranquille anche per una passeggiata e la temperatura anche in estate è sempre ottima.