Incendi boschivi in estate: cosa fare se ne vedete uno in vacanza?

Come comportarsi in caso di incendio? Cosa fare se avvistate un incendio boschivo?

Il caldo e le temperature torride di questo periodo storico sono foriere non solo di stress per noi esseri umani, ma di danni importanti per la natura. Gli incendi, infatti, sono all’ordine del giorno.

Incendio nei boschi
Cosa fare in caso di incendi boschivi

L’Italia, ma non solo, anche l’Europa, ha bruciato e sta ancora bruciando. Le temperature torride e le assenze di piogge hanno letteralmente trasformato i nostri boschi in delle micce pronte ad infuocarsi. Cosa fare allora se, durante una passeggiata in montagna, scorgiamo una colonna di fumo o vediamo delle fiamme?

Come comportarsi se si avvista un incendio

Sapere come comportarsi davanti ad un incendio o all’inizio di un evento di questo tipo è fondamentale. Come prima cosa, prima di chiamare e attivare le forze dell’ordine è bene controllare che il fumo avvistato non siano fiamme controllate. Se, invece, si tratta di un incendio selvaggio e fuori controllo che sta lentamente allargandosi la prima cosa da fare è chiamare i Vigili Del Fuoco.

Si compone quindi il 112 e all’operatore regionale bisogna spiegare il motivo della chiamata, così smisterà alle forze dell’ordine competenti. È fondamentale, nonostante magari l’agitazione del momento, informare precisamente in merito al luogo dove ci si trova e da cui stiamo osservando l’incendio e dare ai Vigili Del Fuoco quante più informazioni possibili sulla tipologia di incendio.

Mettersi al sicuro e avvisare chi si incontra dell’incendio

Chiaramente dovete mettervi al sicuro quindi capire in che direzione si stanno propagando le fiamme e allontanarsi in sicurezza. Se, nel tragitto allontanandovi dall’incendio vedete delle case o delle persone avvisatele di quanto sta accendo al fine di mettersi tutti al sicuro.

Prevenire gli incendi con poche e semplici accortezze

Per prevenire la formazione di incendi, ci sono poche e semplici regole da seguire. A cominciare dal non gettare sigarette in giro, fare attenzione a dove si accendono fuochi, bisogna circondarli sempre da pietre per contenerli o a dove si fanno dei barbecue. Chiaramente, finito di campeggiare ad esempio, è importante monitorare che i fuochi siano accuratamente spenti. E ancora prima di accendere il fuoco se vedete che l’erba è troppo secca cambiate posto. Anche una semplice scintilla potrebbe scatenare un incendio gravissimo.