Le 3 mete perfette per un viaggio con animali domestici

Vuoi partire per le vacanze senza lasciare il tuo animale domestico a casa? Niente paura. Ci sono molte mete che sono ideali per un viaggio in compagnia del tuo amico peloso, scopriamo quali sono

Cani e gatti possono diventare amici inseparabili e quando arriva il momento della partenza l’idea di affidarli a qualcuno, anche per un breve periodo, può essere doloroso. Per questo la scelta migliore in questo caso è trovare il luogo adatto per portarli in vacanza con noi.

Viaggio con animale domestico
Viaggio con animale domestico (Adobe Stock)

Oggi ci sono tante strutture che accettano senza problemi gli animali, sia alberghi che villaggi turistici ma anche ristoranti e bar. Il mondo sembra essere sempre più pet friendly quindi organizzare una vacanza “accompagnati” non è più così difficile.

Vacanza con gli animali domestici

Per andare in vacanza con gli animali domestici è essenziale avere un passaporto veterinario, il microchip o tatuaggio come previsto dalla legge e tutta la documentazione utile allo spostamento, soprattutto se ci si muove fuori dall’Italia. Gli animali di piccola taglia possono viaggiare nel trasportino ed essere anche portati a bordo dell’aereo. Quelli di taglia più grande devono essere collocati appositamente in auto e viaggeranno in stiva per una questione di dimensioni. Da un punto di vista pratico meglio eseguire sempre un check up completo prima della partenza.

La meta pet friendly in Italia è Firenze. Addirittura esiste il Portrait che è un albergo molto famoso in centro città. Qui non solo gli animali possono entrare ma sono anche coccolati, in camera ci sono set appositi con cuccia e ciotole, ricevono regalini e possono circolare liberamente negli spazi. Non ci sono limitazioni e questo è molto importanti per i padroni degli animali.

Un’altra meta perfetta per le vacanza con gli amici a quattro zampe è Berlino dove si registra quasi l’80% di accessibilità per gli animali nelle strutture. Tutti sono molto disponibili verso cani e gatti, la capitale tedesca è ospitale e ben attrezzata. Non ci sono limiti, i parchi dedicati sono tantissimi, hotel e ristoranti quasi totalmente accettano il loro ingresso e i servizi appositi sono molteplici.

La terza meta per eccellenza per gli amici a quattro zampe è la Norvegia. Non solo panorami mozzafiato ma anche spazi appositi dove divertirsi nella vita quotidiana. Le aree verdi sono molto diffuse e questo sicuramente facilita molto la vita per i pelosetti perché possono sentirsi liberi e senza restrizioni. Sono molteplici le aree pet friendly e quindi è un piacere viaggiare accompagnati.

Queste sono le tre principali destinazioni ma non sono le uniche, in Europa meta perfetta è anche Parigi, molto ben organizzata e a prova di animale. Nel mondo sicuramente si differenzia anche New York che ha tantissimi servizi per cani e gatti completamente dedicati.

Come organizzare la partenza con gli animali domestici

Prima di partire con il proprio animale domestico bisogna leggere attentamente quella che è la documentazione richiesta dal paese in cui si viaggia, se bisogna produrre documenti o altro prima di viaggiare, se c’è obbligo per alcune vaccinazioni o altro. Inoltre è sempre consigliabile contattare un veterinario per sicurezza.

Viaggio con animale
Viaggio con animale (Adobe Stock)