Venere e Giove: spettacolare incontro nel cielo all’alba del 30 aprile

La congiunzione del mese da non perdere: Venere e Giove in uno spettacolare incontro nel cielo all’alba del 30 aprile. Tutte le informazioni utili.

Tutti gli appassionati di astronomia e dei fenomeni nel cielo notturno non devono perdersi assolutamente una spettacolare congiunzione all’alba del 30 aprile. Un evento straordinario, che merita la levataccia, meteo permettendo.

venere giove cielo alba
Venere e Giove: spettacolare incontro nel cielo all’alba del 30 aprile (Adobe Stock)

La congiunzione a cui ci riferiamo è quella tra Venere e Giove, i due pianeti più luminosi nel cielo notturno. Sarà un incontro molto particolare. I due pianeti, infatti, appariranno nel cielo del crepuscolo talmente vicini da sembrare un pianeta unico.

Di seguito, vi lasciamo tutte le informazioni utili sulla congiunzione tra Venere e Giove del 30 aprile, ecco come, quando e dove vederla.

Venere e Giove: spettacolare incontro nel cielo all’alba del 30 aprile

Il cielo del mese di aprile ci ha già regalato diverse spettacolari congiunzioni tra i pianeti e la Luna. Una vera e propria parata di astri, che si è manifestata sempre nel cielo poco prima dell’alba. Una meraviglia riservata solo ai mattinieri.

L’ultimo evento astronomico del mese, tuttavia, non dovete perdervelo per nulla al mondo. Sabato 30 aprile, ancora nel cielo notturno alle prime luci dell’alba, si manifesterà un incontro molto speciale tra i due pianeti più luminosi, Venere e Giove. Dalla Terra i due pianeti appariranno con una separazione inferiore a un grado, dunque vicinissimi, quasi da sembrare un solo pianeta. Ovviamente, è un effetto ottico che si manifesta esclusivamente dal nostro punto di osservazione e che dipende dall’allineamento dei pianeti che in realtà sono molto distanti tra loro.

La congiunzione tra Venere e Giove apparirà nella costellazione dei Pesci, volgendo lo sguardo verso l’orizzonte a Est. L’alba del 30 aprile sarà intorno alle 6 del mattino, infatti il Sole sorgerà alle 6.10. Dunque, è consigliabile osservare la congiunzione almeno un’ora prima, alle 5 del mattino. Buona alzata!

Il fenomeno sarà facilmente osservabile a occhio nudo, comunque con un binocolo potrete cogliere maggiori dettagli sull’incontro tra i due pianeti.

Per ulteriori informazioni sulla congiunzione tra Venere e Giove e la mappa del cielo, rimandiamo alla pagina sul “Cielo del mese di aprile” dell’UAI – Unione Astrofili Italiani: http://divulgazione.uai.it/index.php/Cielo_di_Aprile_2022#CONGIUNZIONI

venere giove cielo alba
Congiunzione nel cielo all’alba con Giove, la Luna e Venere (Adobe Stock)