Guida ai mercati di Barcellona: i migliori per lo shopping e il cibo

Vi proponiamo la guida ai mercati di Barcellona: i migliori per lo shopping e per mangiare. Tutte le informazioni utili.

Se avete in programma un bel viaggio a Barcellona, non potete perdervi per nulla al mondo i suoi fantastici mercati. Luoghi vivaci e coloratissimi dove fare shopping e gustare tante prelibatezze.

guida mercati barcellona
Guida ai mercati di Barcellona: i migliori per lo shopping e il cibo (La Boqueria. Adobe Stock)

Di seguito i mercati di Barcellona che dovete visitare assolutamente nella città catalana. Qui vi proponiamo una selezione di quelli che non potete perdervi, tra posti famosissimi e altri più di nicchia. Ecco dove andare per acquisti originali e per cibo fantastico.

Prima vi ricordiamo anche la nostra guida ai ristoranti di Madrid dove spendere poco.

Guida ai mercati di Barcellona: i migliori per lo shopping e il cibo

Per la vostra vacanza o il vostro weekend a Barcellona trovate mercati all’aperto e al coperto che non dovete perdere. Si tratta di mercati aperti tutto l’anno, che vendono i prodotti più vari.

Dal cibo agli abiti, dagli oggetti di tendenza all’usato. Tutti i gusti e tutte le esigenze sono soddisfatti. La città catalana ha molto da offrire e la popolarità internazionale ne fanno un centro dinamico anche per il commercio.

La Boqueria

guida mercati barcellona
La Boqueria, Barcellona, Ramblas (iStock)

Tra i mercati di Barcellona, il più conosciuto e popolare è sicuramente La Boqueria, chiamato anche Mercat de Sant Josep in catalano. Con i suoi 2.583 metri quadrati è il più grande mercato della Cataglogna e uno dei più antichi della Spagna. Si trova poco fuori la Rambla ed è coperto con una grande struttura in metallo costruita nel 1914.

Il mercato risale agli inizi del XVII secolo, fu aperto nel Plan della Boqueria, mentre nel 1836 si è trasferito nell’attuale sede. I suoi banchi sono stracolmi di cibo: verdura e frutta fresca, pesce, spezie, macedonia già pronta, tantissimo cibo da strada, dolci a volontà e prelibatezze di ogni genere. E’ il luogo dove trovare alimenti rari. Con il tempo si è arricchito di cibo etnico grazie alla presenza di commercianti provenienti da altri Paesi. Il mercato La Bouqueria è visitato da migliaia di turisti ogni giorno. Camminare tra i banchi di questo mercato è un’esperienza sensoriale incredibile: un tripudio di colori, profumi e sapori davvero unico.

Flea Market

guida mercati barcellona
Flea Market, Barcellona (Foto Facebook)

La Flea Market (mercato delle pulci) è un’associazione di Barcellona che organizza due mercati all’aperto di oggetti usati: Fleadonia, tutte le prime domeniche del mese in Plaça Salvador Seguí, ed El Flea, ogni seconda domenica del mese in Plaça Blanquerna vicino al Museo Marittimo di Barcellona. In questi mercati si applica la filosofia dello shopping sostenibile, infatti il motto dell’associazione è “la spazzatura di un uomo è l’oro per un altro”.

Palo Alto Market

mercato palo alto barcellona
Palo Alto Market, Barcellona (Foto Facebook)

Il mercato di Palo Alto si tiene nel quartiere di Poblenou, a sud di Barcellona. Si tiene il primo weekend del mese, sabato e domenica. Qui trovate oggetti di design e cibo di strada. I designer locali presentano le loro creazioni in gallerie appositamente allestite. Poi c’è un mercatino all’aperto che vende prodotti artigianali e un mercato di prodotti alimentari con i camion che vendono cibo da strada. Infine un club funk sponsorizzato da Aperol Spritz con un palco per musica dal vivo. L’ingresso al mercato di Palo Alto è a pagamento: 5 euro a persona. I bambini sotto i 12 anni entrano gratis così come i disabili e i loro accompagnatori. I biglietti si possono acquistare online evitando la fila all’ingresso.

Eat Street

East Street, Barcellona (Foto Facebook)

Un altro mercato del cibo. Eat Street è un progetto avviato dalla rivista BcnMés, con l’obiettivo di promuovere cibo di strada di qualità. Questo mercato offre qualcosa di più che del semplice cibo da strada. Qui si propongono piatti innovativi, con gli chef che preparano sempre qualcosa di nuovo per ogni occasione speciale. Il mercato si tiene una volta al mese nei presso di una fabbrica abbandonata, Nau Bostik.

Tutti questi mercati invogliano ancora di più a partire per un bel viaggio a Barcellona. Che ne pensate?

barcellona mercato
Barcelona Ramblas, mercato (iStock)