Alla scoperta dei Camini delle fate: il luogo incantato della Turchia

Esiste una regione della Turchia unica nel suo genere: qui possiamo ammirare i Camini delle fate. Scopriamo insieme questo luogo incantato.

C’è una zona della Turchia incredibile, un luogo che sembra essere uscito da una favola. Qui la natura ha dato proprio il meglio di sé: ha creato i Camini delle fate.

Un luogo da favola della turchia
Alla scoperta dei Camini delle fate: il luogo incantato della Turchia. Credits A. Stock

La regione in questione si chiama Anatolia centrale e la località è la Cappadocia: un luogo incredibile, sembra quasi irreale che tutti dovrebbero vedere almeno una volta nella vita, ne rimarrete incantati.

Il luogo da fiaba della Turchia e i suoi Camini delle fate 

Questo spettacolo della natura è caratterizzato da uno sfondo incredibile: fatto da torri, canyon, crepacci e villaggi coloratissimi rosso, oro, verde e grigio: un’effetto che lascia il segno negli occhi dei visitatori.

Questo scenario ha avuto una grande mano creatrice: quella di madre natura, con il suo lavoro certosino e nel tempo, grazie a due vulcani inattivi da tempo: l’Erciyes e l’Hasan, ha fatto nascere i Camini delle fate.
Di fatto sono delle bislacche formazioni laviche coniche che erano il rifugio delle popolazioni eremite che crearono scavando le proprie case direttamente nel tufo. Si possono vedere i fori nelle rocce che erano vere e proprie dimore.

Un luogo da favola della turchia
Alla scoperta dei Camini delle fate: il luogo incantato della Turchia. Credits A. Stock

Sono collocate nelle valli di Zelve e di Soganli che avevano delle case sotterranee di popoli che ai tempi furono costretti a scappare. Nevsehir, capoluogo di provincia, è ritenuta la porta della Cappadocia. La Cappadocia è collocata a 1.100 metri di quota, il clima è tendenzialmente freddo, ci son nevicate frequenti, il che rende ancora di più questo paesaggio affascinante, in estate invece la temperatura media si tocca i 22°C.

Ma ci sono Camini di fate anche vicino alla strade in particolare in quella che va da Cavusin a Zelve, ma anche su quella da Nevsehir a Urgup, nella zona settentrionale possiamo vedere la Valle di Devrent, qui il tempo ha eroso la pietra trasformandola in coni e obelischi. Mentre nella Valle di Çatalkaya, i camini hanno forme simili a quelle dei funghi.

I camini delle fate sono spettacoli della natura, osservarli vi farà entrare in un’altro universo, vi lasceranno a bocca aperta e un ricordo memorabile.