Il vulcano più bello del mondo si trova in Italia: scopriamo qual è

Un vulcano non è solo un monumento naturale da ammirare a dovuta distanza. Il più bello si trova in Italia e offre tantissimo a chi decide di visitarlo.

Decidere di visitare un vulcano è un’esperienza non sono specifica ma anche unica. È un tipo di ambientazione che offre panorami ed ecosistemi unici nel suo genere. Se volete scoprire il più bello del mondo, non dovete andare lontano. Infatti è proprio il nostro caro Etna che si è aggiudicato il premio del vulcano più bello da visitare.

Esplorare vulcani: questo è il più bello del mondo e si trova in Italia
Il vulcano più bello del mondo è italiano. Credits Adobe Stock

La bellezza dell’Etna è stata riconosciuta da Travel+Leisure, una rivista di viaggi prestigiosa e apprezzata, lo ha inserito al primissimo posto tra le 15 escursioni mozzafiato da fare nel mondo.

L’Etna è il vulcano più bello del mondo

L’Etna è un vulcano imponente che ha fatto breccia in tantissimi turisti, che ogni anno dedicano, in ogni stagione, tempo nella scoperta di questa bellezza naturale. Ha una parte selvaggia che attrae e che sa lasciare emozioni uniche, dando modo al viaggiatore dopo aver superato i suoi caratteristici crateri di guardare il mondo da un’altra prospettiva.

L’Etna non necessita di presentazioni, in quanto è il simbolo non solo di tutta la Sicilia ma anche dell’Italia intera. Con la sua area di 19.237 ettari, è situato sulla costa orientale della regione. Ma non è solo un vulcano bello da scoprire ha anche un altri titoli: ovvero la montagna più alta del Mediterraneo con lo stratovulcano più attivo al mondo.
È un vulcano con una storia antichissima, inizia infatti ben 500.000 anni fa, ma si hanno documenti relativi solo a 2.700 anni di attività.
L’ambientazione richiama il deserto, ma è abitato da molti animali, soprattutto nelle zone più basse: volpi, gatti selvatici e ghiri, martore, scoiattoli, istrici, gufi, pipistrelli, tartarughe e serpenti.

È un’area di interesse per chi ama il trekking e l’hiking ma non solo. Infatti crateri sommitali, i coni di cenere e le colate laviche hanno catturato anche l’interesse di molti scienziati.

Attività da fare sul’Etna

Come anticipato l’Etna è una meta già consolidata e amata da moltissimi, in particolare per le escursioni che offre, con l’organizzazione di visite con guide alpine e vulcanologi. Per chi desiderasse invece affrontare una visita in solitudine, basta dal parcheggio del Rifugio Sapienza e prendere direttamente la funivia fino alla stazione sull’Etna.

Esplorare vulcani: questo è il più bello del mondo e si trova in Italia
Il vulcano più bello del mondo è italiano. Credits Adobe Stock

In un solo giorno si possono fare tantissime attività, come arrivare ad osservare i crateri sommitali, un’esperienza molto suggestiva, ma anche passeggiare nella Caldera della Valle del Bove, e all’interno della Caldera dell’Etna. Da qui potremmo osservare le zone più storiche, ma non è finita qui ci sono anche numerosi cunicoli e grotte laviche davvero impressionanti. In cima va da sé che ciò che rimane impresso è il panorama, non è neanche così impegnativo arrivarci. Si può infatti intraprendere una grande camminata fino a 3000 metri. Poi si può salire in funivia arrivando a vedere alcuni coni craterici.

L’Etna non è solo un vulcano che fa da sfondo ad una terra stupenda, è anche un vera e propria attrazione di interesse che merita di essere scoperta, un’esplorazione del genere non la dimenticherete tanto presto.