“Voglio donargli una vita incredibile intorno al mondo”. La storia di Kicker e Andrew

Andrew Muse, circa 10 anni fa, ha mollato la sua vita stanziale e insieme al suo cane Kicker ha iniziato a girare per il mondo. 

Andrew Muse e il suo cane Kicker
Gira per il mondo con il suo cane Kicker – AdobeStock

Decidere di vivere la propria vita viaggiando attorno al mondo è una scelta importante, ma molto bella. Tutti, in fondo in fondo, vorremmo intraprendere questa straordinaria esperienza, ma non per chiunque è fattibile per svariati motivi. Andrew Muse diciamo che non si è fatto troppi pensieri e ha deciso di partire per un viaggio attorno al mondo e poi ha trovato in itinere uno suo scopo ben preciso e molto particolare: dare una vita incredibile a Kicker, il suo cane.

La storia di Andrew e Kicker

Kicker è un Golden Retriever molto fortunato, diciamocelo. Il suo padrone Andrew, originario del Massachussetts ha infatti deciso di abbandonare i suoi comfort e la sua vita passata stanziale per andare in viaggio per tutta l’America. Come si mantiene? Semplice, oggi lui e il suo cagnolone sono due influencer e si guadagnano da vivere semplicemente riprendendo le loro avventure giornaliere.

Andrew oggi ha 33 anni e ha iniziato questa vita incredibile circa 10 anni fa. Da allora non si è mai pentito e anzi, è sempre più entusiasta e come ha raccontato al Daily Mail, è convinto che se non si può donare al proprio amico peloso una vita fantastica, allora è meglio non prendere un cane.

Le avventure del cane Kicker

Del resto Kicker, un Golden Retriever di sei anni, di avventure nel mondo ne ha vissute probabilmente molte di più di noi. Ha sciato sulle vette più alte e innevate del Nord America, ha fatto parapendio, kayak, kite-board, arrampica su ghiaccio, surf… Proprio quest’ultima attività non sembra essere gradita a Kicker che preferisce buttarsi in acqua e nuotare. Ovviamente Andrew ha spiegato che la sicurezza del suo amico a 4 zampe viene prima di qualsiasi esperienza e non ha mai messo in pericolo la vita di Kicker facendo attività assurde o che non potessero essere affrontate anche dal piccolo amico.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Andrew Muse (@andrew__muse)

 

Insomma, avere un padrone come Andrew è un vero e proprio colpo di fortuna per un cane. E il fortunato Kicker non si può certo lamentare, la sua vita è molto probabilmente quasi più avventurosa della nostra!