Dove andare con i bambini in primavera in Italia: 3 posti da non perdere

Le vacanze con i bambini non sono semplici da organizzare. Ma se volete qualche idea su per questa primavera, ecco delle destinazioni perfette.

vacanze con i bambini in primavera
Dove andare con i bambini in primavera in Italia: 3 posti da non perdere. Credits Pixabay

La primavera è la stagione dell’anno perfetta per organizzare viaggi e gite fuori porta, soprattutto se abbiamo dei bambini. Non dobbiamo pensare solo alle classiche visite nelle città più famose, ma anche di ritagliarci dei momenti da vivere all’aria aperta, approfittando di questa stagione per fare lunghe passeggiate rigeneranti.

Dopo tutti questi mesi passati chiusi in casa c’è qualcosa di meglio?
Se non sapete dove circoscrivere le vostre destinazioni, ecco qualche valido consiglio per le vacanze di primavera con i bambini.

Vacanze di primavera: dove andare con i bambini

La primavera è la stagione ideale per le vacanze: possiamo dividerci tra tantissime attività diverse. Dopo il periodo invernale è sacrosanto riprendersi il proprio tempo all’aperto, indispensabile non solo a noi, ma anche per i più piccoli. Prendiamo ad esempio 3 regioni della nostra Penisola che ci sembrano perfette in questa stagione e vediamo insieme quali attività per i bambini offrono.

  • Liguria
  • Romagna
  • Sicilia

Liguria il momento perfetto per pedalare è la primavera

Partiamo immediatamente da una regione del nord Italia, tendenzialmente la Liguria vanta un clima moderato tutto l’anno, motivo per il quale in primavera regala proprio delle bellissime giornate.
Grazie a questo clima si sta benissimo già nelle zone balneari (attenzione, il mare è ancora freddo per eventuali bagni) e anche per dei tour più urbani. Inoltre, questo è il periodo in cui possiamo sviare con naturalezza il tram-tram turistico.
Per i bambini Genova è quasi una garanzia, grazie al famosissimo Acquario, ma c’è anche molto altro, come le famosissime Cinque Terre e Portovenere che donano delle viste insuperabili di tutta la regione. Ma se vogliamo approfittare del bel tempo la vera chicca sono le piste ciclabili che vanno lungo il litorale e che seguono il tragitto di vecchie ferrovie. Se vogliamo conoscere e far conoscere ai più piccoli un borgo unico nel suo genere il consiglio è di arrivare a Triora, chiamato anche il borgo delle streghe, una località magica che sembra uscire direttamente da un racconto di fiabe.

vacanze con i bambini in primavera
Dove andare con i bambini in primavera in Italia: 3 posti da non perdere. Credits Adobe Stock

Romagna: un parco divertimento tira l’altro

Se c’è una regione che può essere definita ideale per una vacanza con dei bambini quella è la Romagna. Frequentata e affollata soprattutto d’estate, la consigliamo per questo proprio in primavera. Ovviamente se stiamo con dei bambini non possiamo esimerci e sfruttare il jolly del viaggio in famiglia: ovvero i parchi divertimento. Ovviamente le destinazioni in questo caso sono Mirabilandia e Fiabilandia sono dei veri e propri must del genere. Ma non dimentichiamoci anche dell’Acquario di Cattolica e del parco Oltremare di Riccione. Se vogliamo divertirci (anche senza bambini) sono tappe ideali per staccare con la vita di tutti i giorni e svagarci, se non qui dove?

Sicilia: bambini, asini e vulcani

La sicilia è una regione a misura di bambino, particolarmente accogliente e ricca di bellezze, soprattutto nella stagione primaverile. Se da una parte abbiamo la presenza dell’Etna, dall’altra abbiamo una vastità di spiagge che in questa stagione vengono letteralmente baciate dal sole. L’acqua è ancora freddina, ma se non si è troppo freddolosi gli adulti potrebbero tentare anche un bagno fuori stagione. Dal mare andiamo ai monti, chi non ha mai sognato di salire sopra un vulcano? Ebbene sì, salire sopra l’Etna è una delle esperienze da fare, non è impegnativo tutt’altro, c’è anche un percorso dedicato che inizia con l’autobus, con la funivia e con un fuoristrada, davvero molto emozionante. Arrivati in cima ci sono tragitti percorribili a cavallo di un asino. Anche i bambini possono cavalcarli, protetti da un casco con l’aiuto dei genitori e di personale specializzato. È come entrare a passo d’asino dentro una favola.
Possiamo trovare anche un parco tematico chiamato Etnaland con uno zoo, una funivia, un parco preistorico e uno acquatico. Invece il Parco Avventura Etna è collocato nel Parco Scarbaglio a Milo, con percorsi acrobatici e anche sospesi tra gli alberi e due pareti d’arrampicata.

Dopo tutto questo tempo passato dentro casa, meritiamo sia noi che i nostri bambini di respirare un po’ di aria aperta e puro svago, approfittiamo della primavera, è la stagione che rende le nostre vacanze magiche e indimenticabili.