Case a 1 euro in Campania: i comuni dove acquistarle

Per la rivalutazione dei borghi quasi disabitati, in Italia sono diversi i comuni che offrono case a 1 euro a chi volesse acquistarle. Ecco quelli che ci sono in Campania.

Case a 1 euro Camopania
Case a 1 euro in Campania: i comuni dove acquistarle. Credits: Flickr

Dal 2020, ma forse anche un po’ prima, è spopolata la ricerca delle case a 1 euro, dopo il documentario di Discovery chiamato “Vado a vivere in Sicilia – La mia casa a 1 euro” in cui un’attrice americana acquistava una casa a pochi euro in un borgo della Sicilia.

Da allora, sono state numerose le richieste nei borghi italiani per case a 1 euro, ricercate da chi aveva voglia di fare un piccolo investimento ma acquistando case di valore. Questa iniziativa ha dato il via alla rivalutazione di tantissime cittadine quasi abbandonate, anche in Campania.

Case a 1 euro Campania, dove si trovano

La Campania è una delle regioni più amate d’Italia, con le località più visitate dai turisti: Napoli, Sorrento, Ischia e così via. Esistono, però, tanti borghi da rivalutare, che pian piano stanno diventando disabitati. Ecco perché le amministrazioni comunali decidono di vendere case a un prezzo simbolico di 1 euro.

Ma dove sono questi borghi in Campania e come trovarli? Luoghi stupendi, dimenticati ma affascinanti, che aspettano solo di ritrovare il loro antico splendore. Ecco quali sono.

Altavilla Silentina

In provincia di Salerno, incorniciata dalle suggestive vette degli Alburni, si trova Altavilla Silentina, un comune di 6000 abitanti e poco più.

Un borgo molto caratteristico, attorniato da un sacco di luoghi naturali come il bosco Chianca, costituito da cerri, carpini ed ornello, il bosco Foresta, anche attrezzato con sentieri per passeggiate e panchine, come il Parco naturale La Foresta.

Da vedere le belle chiese antiche, gli Scavi di San Lorenzo e gli Scavi della Madonna della Neve.

Pietramelara

Il borgo medievale di Pietramelara è un altro fantastico luogo dove trovare le case a 1 euro in Campania, che si trova in provincia di Caserta.

Un borgo medioevale quasi intatto, con una topografia elicoidale molto particolare e una torre che domina l’intera valle e i monti che la circondano. Uno scenario molto suggestivo, con una vista dominata dalla natura che prevale in modo lussureggiante.

Dalla torre si possono vedere tutti i castelli nonché il Tempio e Teatro romani scoperti nel 2000 sul crinale di un monte che circonda la valle.